Luglio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il volante di un aereo Boeing della United Airlines è caduto pochi istanti dopo il decollo dall’aeroporto di Los Angeles: guarda

Il volante di un aereo Boeing della United Airlines è caduto pochi istanti dopo il decollo dall’aeroporto di Los Angeles: guarda

09 luglio 2024 07:30 IST

Una ruota è caduta da un Boeing 757-200 della United Airlines pochi istanti dopo il decollo lunedì 8 luglio, hanno riferito alcune notizie.

Secondo quanto riferito, una ruota è caduta da un Boeing 757-200 della United Airlines pochi istanti dopo il decollo lunedì 8 luglio. Un video inquietante pubblicato da RadarBox mostra il momento in cui il pneumatico si è separato dalla fusoliera ed è caduto a terra pochi secondi dopo il decollo dell’aereo.

Il volante di un Boeing della United Airlines cade pochi istanti dopo il decollo dall’aeroporto di Los Angeles (Reuters/Miguel J. Rodriguez Carrillo/Archivio foto – Immagine rappresentativa)(Reuters)

La United ha successivamente confermato che una delle ruote dell’aereo si è staccata alle 7 del mattino mentre il volo 1001 partiva dall’aeroporto internazionale di Los Angeles diretto a Denver. Fortunatamente, l’aereo è atterrato sano e salvo a Denver circa tre ore dopo. Nessun membro dell’equipaggio o passeggero è rimasto ferito.

Un portavoce dello United ha detto che la ruota è stata poi ritrovata a Los Angeles. Si sta indagando sulla causa dell’incidente. Non è chiaro se la ruota abbia causato danni al terreno.

In un incidente molto simile a marzo, un Boeing 777-200 diretto a Osaka, in Giappone, ha perso un pneumatico dopo il decollo da San Francisco. L’aereo dovette dirottare all’aeroporto internazionale di Los Angeles e lì atterrò sano e salvo. Lo pneumatico allentato ha causato danni ad alcuni veicoli nel parcheggio dell’aeroporto.

Boeing accetta di dichiararsi colpevole di accuse di frode penale

Anni di indagini, cause legali e testimonianze di informatori hanno ridotto a brandelli la reputazione di Boeing. La compagnia ha ora accettato di dichiararsi colpevole di un’accusa di frode criminale relativa a due incidenti di 737 MAX. Ciò avviene dopo che il governo ha affermato che la società ha violato un accordo che la proteggeva dai procedimenti giudiziari per più di tre anni, secondo il Dipartimento di Giustizia.

READ  Elon Musk sta seriamente considerando di costruire una nuova piattaforma di social media

“Possiamo confermare di aver raggiunto un accordo di principio sui termini della risoluzione con il Dipartimento di Giustizia, soggetto alla memorizzazione e all’approvazione di termini specifici”, ha detto Boeing in una dichiarazione ad ABC News.

L’accordo prevede che la società sarà obbligata a pagare la sanzione massima legale e dovrà investire almeno 455 milioni di dollari in programmi di conformità e sicurezza. Tuttavia, affinché l’accordo abbia effetto, sarà necessaria l’approvazione di un giudice federale.