Luglio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il “Tour of the Ages” di Taylor Swift: 4 punti salienti

Il “Tour of the Ages” di Taylor Swift: 4 punti salienti

Quando ha salutato il pubblico alla première del suo nuovo film, Taylor Swift sembrava un po’ timida.

“Sei bloccato con me, perché mi siederò con te e guarderò questa cosa”, ha detto al pubblico alla premiere di “Taylor Swift: The Eras Tour” tenutasi mercoledì nel vasto complesso commerciale di Grove. una notte. Bene, Uno Della folla, comunque: tredici palchi dell’AMC Theatre di Grove erano pieni di fan entusiasti, e Swift si è fermato da tutti loro per fare un’introduzione speciale, stabilendosi infine tra il pubblico dell’auditorium che includeva star come Adam Sandler e Julia Garner.

Gli spettatori abituali possono solo sperare che una Swift scusata si presenti per altre visite a domicilio mentre il suo documentario sul concerto si fa strada nei cinema questa settimana. Anche se il lancio era previsto per venerdì, è solo Swift Ha annunciato che il film sarà presentato in anteprima un giorno In anticipo a causa della domanda dei fan.

Tuttavia, anche se non riescono a vedere “The Eras Tour” insieme alla cantante stessa – che ha partecipato alla première indossando un abito celeste di Oscar de la Renta e ha ballato seduta per la maggior parte del tempo – il film sta per essere realizzato. un grande successo.. Presente in maniera importante.

Per gli esercenti cinematografici, le cui attività sono in pericolo da quando gli attori hanno fatto naufragare i piani per far uscire film di punta come “Dune” questo autunno, “The Eras Tour” viene paragonato al secondo avvento di Barbenheimer: è conquistato dai tuoi migliori amici” Il fascino frizzante e go-go di Barbie e il suo paesaggio sonoro Lo shock e l’orrore di “Oppenheimer” e un brano al botteghino che rivaleggia con entrambi. Gli analisti cinematografici ottimisti si aspettano incassi per il fine settimana compresi tra 150 e 200 milioni di dollari, il che significa che “The Eras Tour” ha la possibilità di strappare la corona al botteghino di quest’anno a “Barbie”, che ha avuto un debutto di 162 milioni di dollari.

Nel frattempo, ecco quattro takeaway dalla premiere.

Se i fan fossero alla ricerca di informazioni su come Swift ha messo insieme il suo spettacolo, o cosa stava succedendo nella sua vita dietro le quinte, non lo troveranno in “The Eras Tour”: non ci sono ulteriori abbellimenti in questo documentario sul concerto, che è stato giustiziato dopo Six Nights in August di Swift al SoFi Stadium di Inglewood, un sobborgo di Los Angeles. Per coloro che hanno visto uno dei 53 spettacoli che Swift ha suonato in Nord America l’anno scorso, o per i fan che sperano di vedere Swift nelle sue restanti date americane (inizierà un tour internazionale a febbraio), questo film è più o meno la stessa cosa di Swift. Acquista un biglietto per il concerto.

READ  La successione termina con la quarta stagione su HBO - The Hollywood Reporter

C’è una differenza cruciale, ovviamente: nessun posto nello stadio può offrire uno sguardo così ravvicinato alla performance di Swift come questo documentario, girato e diretto con forza da Sam Wrench. E poiché la 33enne ha concepito “The Eras Tour” come un viaggio attraverso i generi mutevoli dei suoi ultimi 10 album – dalla canzone country-pop “Fearless” ai dischi più recenti ed essenziali “Folklore”, “Evermore” e “Midnights” – questo Il film è la cosa più vicina a un documento definitivo di uno dei più grandi artisti del mondo.

In questo modo, è un’offerta perfetta sia per i nuovi arrivati ​​che per i superfan: le persone curiose che non erano disposte a pagare i prezzi del tour possono ora dare un’occhiata a Swift a un prezzo scontato, mentre gli Swifties che hanno già assistito al concerto possono recuperarlo a un prezzo convincentemente più alto. . Mia nipote adolescente, che era andata a uno spettacolo SoFi, mi ha accompagnato alla première ed è rimasta entusiasta nel vedere meglio le espressioni facciali e la coreografia di Swift. Ho notato che difficilmente una canzone passa senza grandi sorrisi da parte di Swift e dei suoi cantanti di supporto: c’è abbastanza gioia su questi volti da alimentare interi isolati di Barbie Land.

“The Eras Tour” dura due ore e quarantotto minuti e, sebbene sia lungo quanto “Oppenheimer”, i concerti effettivi di Swift durante questo tour sono stati molto più massicci, di solito duravano solo tre minuti e mezzo. ore. I fan hanno motivo di temere tagli importanti alla scaletta?

Tuttavia, i fan otterranno un ottimo rapporto qualità-prezzo, dato che Swift esegue quasi 40 canzoni nel corso del film, inclusa una versione di 10 minuti di “All Too Well” e altri due brani bonus, “Our Song” e “You’re Su.” . Your Own, Kid”, che Swift ha scelto da una selezione di canzoni a sorpresa durante il suo tour. Un altro abbellimento sarà sicuramente apprezzato: Swift ora si muove tra epoche diverse e cambia i costumi in un batter d’occhio sullo schermo, rinunciando a tutto il tempo trascorso sul palco.

Le anteprime di successo sono state difficili da ottenere da quando è iniziato lo sciopero degli attori, e alla premiere di “Eras Tour” hanno partecipato un gruppo eclettico di celebrità, tra cui Sandler e Mariska Hargitay e le cantanti Maren Morris e Hayley Kiyoko. Le opzioni di moda spaziavano dalle paillettes argentate alle frange da cowgirl, e Alex Atallah, co-fondatore del mercato NFT OpenSea, è entrato nell’atrio del teatro indossando scarpe da ginnastica. Felpa con cappuccio colorata “I Am Kenough”. Visto con Ryan Gosling in “Barbie”.

“Ho pochissime magliette con molti colori pastello”, mi ha detto Atallah prima di scattare una foto con la co-protagonista di “Barbie” Simo Liu.

Nelle vicinanze, Flavour trovò Flav immerso in una conversazione con il padre di Swift, Scott. Anche se formavano un duo improbabile, l’icona del rap 64enne non è una fan del fly-by-night: ha detto di aver visto il “fantastico” Swift in due tour precedenti.

“Sei stato Swifty da troppo tempo, fratello,” insistette Flav.

Ma l’invito più grande di Swift è stato per un’altra star (e non era il suo nuovo fidanzato Travis Kelce, che il giorno dopo è impegnato con una partita di calcio): prima della premiere, Swift ha cenato e ha posato per le foto con Beyoncé, che ha il suo concerto il film Renaissance: A Film By Beyoncé” uscirà il 1° dicembre. Come “The Eras Tour”, il film di Beyoncé ha scavalcato i tradizionali studi di Hollywood e sarà distribuito da AMC Theatres.

Nonostante sia una star dell’industria musicale, le incursioni di Swift nel mondo del cinema non sono state ben accolte. I suoi ultimi tre crediti cinematografici come attrice includono il film drammatico “The Giver”, una versione indimenticabile e disastrosa del romanzo “Cats”, e “Amsterdam” diretto da David O. Russell l’anno scorso, che ha convinto la Swift ad apparire in un film. nuovo film. Un breve cameo e poi L’ho investita immediatamente.

READ  Ricky Gervais trova il massimo del divertimento negli Oscar Ban Will Smith - Scadenza

A differenza di Lady Gaga, che di recente è passata equamente dalla musica al cinema, Swift ha trattato Hollywood come un’attività secondaria, attenendosi solo a ruoli secondari occasionali. Ma l’anno scorso, dopo aver firmato un accordo con Searchlight per scrivere e dirigere un film originale di prossima uscita, le sopracciglia si sono alzate in città: Swift era pronta a prendere sul serio la sua carriera cinematografica?

Resta da vedere se la Swift reciterà nel suo primo lungometraggio, ma “The Eras Tour” le fornisce ancora il tanto necessario succo sul grande schermo. Una presenza divertente nei suoi pezzi più grandi, come la vivace “Shake It Off” e la minacciosa “Look What You Made Me Do”, Swift è più coinvolgente nei numeri acustici che sostituiscono la coreografia impegnativa con il semplice suonare la chitarra. E nella canzone centrale, “Tolerate It”, le scenette si svolgono durante una routine ben coreografata su un appuntamento a cena andato storto: inizia con lei che supplica un amante inespressivo e finisce con lei che fa cadere un vaso di rose dal tavolo.

Tuttavia, il suo vero talento è vendere l’umiltà con un carisma fuori misura che solo poche celebrità possono raccogliere. Nel presentare una canzone, la Swift insiste sul fatto che ha dovuto inventare una versione sovradimensionata di se stessa per poterla scrivere: “Nella mia immaginazione, non sono una donna millenaria solitaria ricoperta di peli di gatto”, dice la cantante, anche se ha trascorso tutto il tempo. Il film sembra incredibilmente glamour con i tacchi alti di Christian Louboutin.

Tuttavia tendi ancora a crederci. Cos’è questa, se non una star del cinema?