Luglio 2, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il prezzo del bitcoin scende al di sotto di $ 20.000

Il prezzo del bitcoin scende al di sotto di $ 20.000

Il bitcoin è sceso sotto i 20.000$, al di sotto del livello ampiamente seguito dagli appassionati di criptovalute, poiché la brutale svendita della criptovaluta non mostra segni di cedimento.

Secondo CoinDesk, il bitcoin è sceso a partire da 1.8739,50$ e sabato è rimasto sotto i 20.000$, perdendo il 72% del suo valore dal massimo di novembre. Le preoccupazioni per le azioni della Federal Reserve per domare un’inflazione più alta del previsto hanno mandato sia le azioni che le criptovalute in un mercato ribassista. I grandi nomi del settore, tra cui

Coinbase globale una società ,

Il più grande scambio di criptovalute negli Stati Uniti, Di recente hanno annunciato tagli ai posti di lavoro.

Non esiste un significato preciso del livello di $ 20.000, ma il prezzo è sceso al di sotto di $ 19783, il massimo precedente del 2017, secondo Coinbase. I rialzisti di Bitcoin hanno sempre creduto che la criptovaluta sia entrata in una nuova fase di sviluppo e accettazione negli ultimi anni e che non scenderà al di sotto del livello del 2017.

Yuya Hasegawa, analista di mercato presso l’exchange di criptovalute giapponese Bitbank Inc. Le persone perderanno fiducia nel mercato delle criptovalute nel suo insieme, ma investitori esperti in criptovaluta che credono nelle loro capacità. Le sue prospettive a lungo termine, ha detto, vedranno l’opportunità di acquistare a prezzi scontati.

Ether, un’altra importante criptovaluta, è scesa sotto i $ 1.000, raggiungendo brevemente $ 975,35 sabato, secondo CoinDesk, il livello più basso da gennaio 2021.

Il calo di Bitcoin dal record di $ 67.802 a novembre ha spazzato via quasi $ 2 trilioni nel mercato più ampio. La capitalizzazione di mercato totale di Crypto, che ha raggiunto il picco a novembre di quasi 3 trilioni di dollari, sabato ha raggiunto quasi 840 miliardi di dollari, il livello più basso da gennaio 2021, secondo il fornitore di dati CoinMarketCap.

READ  Taco Bell sta finendo la pizza messicana meno di due settimane dopo il suo ritorno

Il bitcoin è stato scambiato intorno alla soglia dei 30.000 dollari per la maggior parte di maggio prima di scendere di nuovo bruscamente a giugno a seguito di un nuovo shock inflazionistico e delle preoccupazioni per l’aumento dei tassi di interesse statunitensi. Gli investitori hanno scaricato asset considerati rischiosi, come criptovalute e titoli tecnologici.

Secondo il fornitore di dati CoinGlass, gli investitori al dettaglio hanno ricevuto richieste di margine, con circa 260 milioni di dollari in garanzie promesse da quasi 80.000 rivenditori nelle ultime 24 ore. Che rispetto a $ 1 miliardo all’inizio di questa settimana.

Un numero crescente di società di criptovalute precedentemente di fascia alta sta soffrendo per quello che viene chiamato “inverno delle criptovalute”. La banca di criptovalute Babel Finance ha detto ai clienti venerdì che lo era Sospensione di rimborsi e ritiri da tutti i prodotti, citando “pressioni di liquidità straordinarie”. Uno dei maggiori prestatori di criptovalute, Celsius Network LLC, Gli utenti non sono stati autorizzati a prelevare fondi per circa una settimanaadducendo condizioni di mercato difficili.

L’hedge fund incentrato sulle criptovalute è di proprietà di Three Arrows Capital Ltd. Nomina di consulenti legali e finanziari Per aiutare a trovare una soluzione per investitori e istituti di credito dopo aver subito enormi perdite a causa di una massiccia vendita sul mercato di risorse digitali, i fondatori dell’azienda hanno dichiarato al Wall Street Journal.

L’aumento delle valutazioni delle criptovalute negli ultimi due anni ha aiutato Investimenti di grandi nomi Da aziende come

Tesla una società

E il periodo di bassi tassi di interesse durante la pandemia ha incoraggiato le persone bloccate nelle loro case ad acquistare attività più rischiose nella speranza di ottenere rendimenti maggiori.

READ  L'investitore di Twitter fa causa a Elon Musk per il segreto dell'acquisto di azioni

L’aumento del tasso che la Federal Reserve sta attuando in un momento in cui le esplosioni in alcuni progetti crittografici si sono diffuse in tutto l’ecosistema. La cosiddetta Stablecoin TerraUSD ha rotto dal suo ancoraggio di $ 1 il mese scorso dopo un’intensa pressione di vendita, lasciando lei e la sua moneta gemella nativa Luna. Ora è quasi inutile. Mentre i suoi sviluppatori cercavano di difendere il peg di TerraUSD, hanno svenduto le riserve di bitcoin, influenzandone il prezzo e altre risorse.

Di recente, gli investitori in criptovaluta si sono preoccupati per un derivato del cripto-etere bloccato fino a quando la rete Ethereum non si sposta su un modello meno assetato di potere. Il cosiddetto etere con staking del Lido è stato recentemente scambiato con uno sconto rispetto allo stesso etere.

“Crypto ha già abbastanza problemi. Non ha bisogno della macro”, ha affermato Noel Acheson, Head of Market Insights presso il finanziatore di criptovalute Genesis Global Trading, riferendosi all’aumento dei tassi di interesse e alle preoccupazioni sull’inflazione.

scrivere a Eileen Yu a elaine.yu@wsj.com e Kaitlin Ostroff a caitlin.ostroff@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8