Luglio 3, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il pattinatore olimpico perde l'occasione della medaglia d'oro dopo la svolta sbagliata

Il pattinatore olimpico perde l’occasione della medaglia d’oro dopo la svolta sbagliata

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Il pattinatore artistico norvegese Jarl Magnus Reaper aveva grandi speranze di venire a Pechino Olimpiadi invernali 2022e Ma un test COVID positivo e un ruolo falso hanno indebolito quella speranza.

Il tre volte campione del mondo Reber era quasi un minuto avanti rispetto alla Grande 10 km in salita del Nord martedì quando ha sbagliato strada in pista, dirigendosi verso il traguardo piuttosto che girare negli ultimi due giri. .

Aggiornamenti in tempo reale: Olimpiadi di Pechino

“In realtà ero così concentrato sullo stile e sulla velocità, e stavo fissando il fondo e all’improvviso quando stavo alzando la testa, ho visto il traguardo e poi ho pensato, OK, quella non è la mia Olimpiade”, ha detto ai giornalisti. attraverso Reuters.

Il norvegese Jarl Magnus Reaper gareggia nella competizione Gundersen Senior Singles/10km Ski Jump, il 15 febbraio 2022 presso il Zhangjiakou National Ski Jump Center, durante le Olimpiadi invernali di Pechino 2022.

Ma l’errore di Reaper è stato più un problema fisico che un errore mentale. È risultato positivo all’arrivo a Pechino ed è stato autorizzato solo lunedì

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

“Era più un problema fisico”, ha detto. “Quando sono in uno stato normale, la parte mentale è lì normalmente. Non ero in grado di pattinare normalmente. Mi sentivo così male.

Ha continuato: “Ho avuto due giorni di sintomi gravi con Corona e ho iniziato ad allenarmi un po’, e lo sto costruendo un po’ per esibirmi oggi”. “Ma sono stato rinchiuso in casa per due settimane, e non respiro aria fresca e non sono amico della neve e del freddo qui. Quindi, beh, il corpo non funziona. Di solito sono uno dei anche i pattinatori migliori, e oggi sono stato semplicemente cattivo”.

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

Il norvegese Jarl Magnus Reber gareggia durante la gara individuale Gundersen HS109 / 7,5 km alla FIS Nordic World Cup Combined Men Seefeld il 28 gennaio 2022 a Seefeld, in Austria.

Il norvegese Jarl Magnus Reber gareggia durante la gara individuale Gundersen HS109 / 7,5 km alla FIS Nordic World Cup Combined Men Seefeld il 28 gennaio 2022 a Seefeld, in Austria.
(Foto di Franz Kirchmayer/SEPA.Media/Getty Images)

Reaper ha saltato 142 metri (466 piedi) e ha guadagnato 139,8 punti nella prima fase della competizione. Il salto impressionante gli ha dato un vantaggio di 44 secondi nella gara di fondo, ma è arrivato ottavo dopo la sua sfortunata corsa nella parte di fondo.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.