Luglio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il Mars Helicopter è rimasto in silenzio per sei sol, mettendo in pericolo il rover Perseverance • The Register

Il Mars Helicopter è rimasto in silenzio per sei sol, mettendo in pericolo il rover Perseverance • The Register

La NASA ha rivelato un periodo di sei giorni durante il quale non è stata in grado di comunicare con l’elicottero Ingenuity Mars.

da molto tempo postaTravis Browne, ingegnere capo, ha spiegato che dopo il 49esimo volo dell’elicottero, il contatto radio è stato perso per sei sol – poco meno di sei giorni e sei ore di tempo terrestre.

All’inizio, Mars Arcs della NASA non era troppo preoccupato. Il rover Perseverance si è spostato dietro uno sperone roccioso creando una “ombra di contatto”. Brown ha scritto che dal Sol 685, l’elicottero “purtroppo andava alla deriva dentro e fuori dalla modalità stay-at-night”, il che rendeva difficile il contatto quotidiano con il velivolo. Quindi un giorno o due senza comunicazione non era nulla di cui preoccuparsi.

Ma una volta che Perseverance si è trasferito in un altro luogo e Creativity non è stato trovato, “la situazione ha iniziato a causare una certa ansia”, scrive Brown.

“Le scarse prestazioni di comunicazione sono state viste come una spiegazione ragionevole, ma c’erano motivi per dubitarne”, ha scritto. “Negli oltre 700 sol che hanno utilizzato l’elicottero su Marte, non una volta abbiamo assistito a un completo blackout radio. Anche nei peggiori ambienti di comunicazione, abbiamo sempre visto qualche indicazione di attività”.

Ma il segnale ricevuto quel giorno, Sol 761, era solo un ACK. Il giorno successivo, l’elicottero ha nuovamente riconosciuto un comando, ma non ha fatto altro.

Il personale della missione ha deciso che le colline che separano la creatività dalla perseveranza erano una sfida per la radio dell’elicottero. Non ha aiutato il fatto che l’antenna della stazione base dell’elicottero (HBS) di Perseverance fosse montata in basso a destra del veicolo ed era soggetta a effetti ostruttivi.

READ  I funghi esca sono resistenti come il legno e possono contenere segreti per sostituire alcune materie plastiche

Mentre la gente della NASA lo ha capito, Perseverance si è mosso verso il suo prossimo obiettivo, ma questo ha creato nuovi problemi.

“È di fondamentale importanza che Ingenuity stia davanti a Perseverance durante la navigazione negli stretti canali del delta di Jezero”, scrive Brown, dove il compito dell’aeromobile è quello di pre-esplorare il veicolo a ruote. E la NASA gestisce una no-fly zone attorno a Perseverance.

Con il rover in movimento e l’elicottero fermo, è diventato imperativo stimolare la creatività.

“Attingendo ai controlli pre-volo a bordo dell’elicottero per garantire la sicurezza del rover e facendo affidamento su solide comunicazioni dall’imminente vicinanza del rover, il team ha correlato il piano di volo”, ha scritto Brown.

La destrezza ha fatto molto di più che riconoscere quel download. Lo prese e lo portò a termine, ottenendo il suo 50° volo e un’altezza record di 18 metri.

“Sarebbe un eufemismo dire che la squadra di elicotteri è stata sollevata nel vedere la telemetria del volo di successo sul Sol 763 in discesa la mattina successiva”, ha scritto Brown.

Ma, ha aggiunto, ci aspettano giorni preoccupanti.

“Ora sembra che la polvere che ricopre il nostro pannello solare assicurerà che la creatività rimarrà probabilmente in questo stato energetico di transizione per un po’ di tempo”, ha scritto. “Ciò significa che, con dispiacere della sua squadra, non abbiamo ancora finito di giocare a nascondino con l’esilarante piccolo elicottero”.

Dexterity ha volato l’ultima volta il 22 aprile, quando ha fatto un salto di 188 metri da un’altezza di 12 metri. L’aereo è stato progettato per volare solo cinque volte, quindi ha superato di gran lunga le aspettative. ®

READ  Una perdita inspiegabile da una navicella spaziale Soyuz attraccata annulla una passeggiata spaziale russa a bordo della Stazione Spaziale Internazionale