Luglio 14, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il governatore Newsom firma una legge che consente a ristoranti e bar di addebitare costi di servizio previa divulgazione

Il governatore Newsom firma una legge che consente a ristoranti e bar di addebitare costi di servizio previa divulgazione

Le commissioni del 3, 5 e 20% nella parte inferiore del menu potrebbero ancora esistere. Con poco tempo a disposizione, una nuova legge consentirà a ristoranti e bar di continuare ad addebitare costi di servizio, costi sanitari e altri costi aggiuntivi quando saranno chiaramente elencati affinché i commensali possano vederli. Da lunedì la pratica sarà vietata.

di sabato, governatore Gavin Newsom Il Senato ha firmato il disegno di legge 1524, una misura di emergenza per esentare i venditori di alimenti e bevande della California da… Senato disegno di legge 478 Legge Che entrerà in vigore a luglio e si rivolge ai venditori di biglietti, agli hotel e ai siti di viaggio e ad altre società che addebitano commissioni “nascoste” o “non richieste”.

Prima che Newsom firmasse SB1524che è stato presentato Ai primi di giugno, Ristoranti e bar sono stati inclusi tra le attività commerciali interessate e il procuratore generale Rob Bonta ha consigliato ai venditori di cibo e bevande di includere queste tariffe nei prezzi dei menu elencati per evitare la possibilità di azioni legali.

“Queste tariffe ingannevoli ci impediscono di sapere quanto ci verrà addebitato inizialmente”, ha detto il procuratore generale, che ha co-sponsorizzato il disegno di legge 478 del Senato, in una dichiarazione il giorno in cui è stato firmato. Non è stato possibile raggiungere Bonta per un commento sulle esenzioni consentite dal Senate Bill 1524.

Molti operatori economici del settore dei servizi si sono espressi contro la SB 478, approvata in ottobre. Hanno detto che temevano che il listino prezzi sarebbe stato aumentato durante Un anno turbolento segnato da chiusure e inflazione L’addebito di tali costi aggiuntivi costerebbe loro più clienti e supporto. Diversi proprietari di ristoranti hanno dichiarato al Los Angeles Times che la revisione o la revisione dell’intero sistema di mance e supplementi potrebbe comportare la perdita dei benefici per i dipendenti o la chiusura completa. Le regole del disegno di legge 1524 che consentono tali supplementi potrebbero colpire decine di migliaia di ristoranti in tutto lo stato.

Per saperne di più: Lo stato scioccante del settore della ristorazione: “Non possiamo permetterci di aprire ristoranti, non possiamo permetterci di chiuderli”.

“Siamo l’azienda più organizzata di qualsiasi altra azienda e stiamo lottando per sopravvivere sotto il sistema rotto che ci è stato consegnato per molti decenni”, ha affermato Eddie Navarette, co-fondatore dell’Independent Hospitality Alliance, un gruppo di difesa dei ristoranti. “Quando si aggiungono ulteriori regolamenti, qualunque essi siano, le cose diventano più difficili. Le cose sono già difficili… C’è un esodo della nostra piccola comunità di ristoranti. Penso che sia un grande sollievo avere meno cose lanciate loro adesso.”

READ  Tesla sta riducendo i prezzi delle sue auto Model Y, S e X negli Stati Uniti dopo una settimana difficile

Navarrete ha trascorso settimane a fare campagna per l’approvazione della SB 1524, scrivendo lettere, incontrando più di 35 consulenti politici, legislatori o loro rappresentanti, bussando alle porte del Campidoglio e spiegando l’uso delle tariffe di servizio nel settore della ristorazione, i cui dipendenti fanno affidamento sulle informazioni. I profitti lo rendono diverso dalla maggior parte delle aree che sarebbero interessate dall’SB 478.

Supplementi, spese sanitarie e di servizio vengono regolarmente utilizzati nel settore per stabilizzare i salari nelle sale da pranzo e nelle cucine – dove i camerieri spesso ricevono mance ma cuochi e lavapiatti no – e per contribuire a compensare il costo di benefici come l’assistenza sanitaria. Le aziende che applicano commissioni di servizio maggiori, come il 18% o il 20%, spesso notano che non sono previste mance.

“È sconcertante il motivo per cui i ristoranti affermano di dover fare le cose in modo diverso, perché è come se dicessero che devono fare le cose in modo diverso”, ha affermato Jane Engstrom, direttrice esecutiva della sezione californiana del Public Interest Research Group (CALPIRG), un’associazione “Nasconderci il costo del loro cibo non ci sembra giusto.”

“È come se fossi stato truffato. Ecco come ci si sente: stanno cercando di truffarti”, ha detto.

Per saperne di più: I ristoranti potrebbero essere in grado di mantenere il costo del servizio se il menu mostra tale addebito

Alcuni ristoranti locali ce l’hanno Critiche A causa delle accuse di abuso delle tariffe di servizio o di altri sovrapprezzi, anche se diversi chef e ristoratori hanno dichiarato al New York Times che tali “cattivi attori” sono pochi e rari.

“Ogni ristoratore che conosco e che ha a cuore questo settore lo utilizza in un modo così appropriato, responsabile e lungimirante che se dovesse scomparire, sarebbe davvero paralizzante per tutti”, ha affermato Ryan Bailey, proprietario di Cato Ristorante. Il Times all’inizio di quest’anno.

Il nuovo disegno di legge, approvato all’unanimità dalla Camera e dal Senato dello Stato a fine giugno, è stato scritto insieme al senatore Bill Dodd (D-Napa) – che ha anche co-scritto SB 478 – e al senatore Scott Wiener (D- Napa). San Francisco) e i membri dell’Assemblea Matt Haney (D-San Francisco), Jesse Gabriel (D-Encino) e Cecilia Aguiar-Curry (D-Winters).

READ  I germogli verdi stanno tornando a Wall Street. Ma le banche sono caute nel dirlo.

È supportato dal California Restaurant Assn. e il Labour Union Unite Here, che rappresentano entrambi migliaia di lavoratori del settore alberghiero della California.

Il disegno di legge 1524 “consentirà ai ristoranti di continuare a sostenere una maggiore equità salariale e di contribuire all’assistenza sanitaria dei lavoratori e ad altri benefici per i dipendenti”, ha affermato in una nota Matthew Sutton della California Restaurant Association. “Ciò che è importante è che i consumatori saranno ancora in grado di fare scelte informate su dove scelgono di mangiare”.

Mentre alcuni proprietari di ristoranti e bar tirano un sospiro di sollievo per la continua imposizione di tariffe di servizio, altri sono frustrati dal rapido cambiamento nella loro politica.

Diverse persone sul marciapiede davanti a due edifici caldamente illuminati dopo il tramonto;  Segna uno che legge "L&E ​​​​Oyster Bar"

Ad aprile, prima della data di inizio del 1° luglio del disegno di legge del Senato 478, ma prima della nuova zonizzazione per ristoranti e bar, L&E Oyster Bar e il ristorante gemello El Condor hanno incorporato il costo del servizio del 4% nei prezzi dei menu elencati. (Ricardo de Aratanya/Los Angeles Times)

Su indicazione del Procuratore Generale sul disegno di legge 478 del Senato, in aprile, il proprietario del ristorante Dustin Lancaster ha emesso una Al prezzo di listino è stata aggiunta una commissione aggiuntiva del 4%. Ha detto che il disegno di legge 1524 del Senato non lo riporterà a un modello a pagamento, almeno nel prossimo futuro, e che “non è facile sciogliere la torta”.

“Questo, sfortunatamente, è un territorio molto familiare per i ristoranti della California”, ha detto Lancaster al Los Angeles Times questa settimana. “Proprio come con il coronavirus, ci disturbano e si aspettano che cambiamo spesso il nostro modello come se non fosse un grosso problema per le piccole imprese. I ristoranti continuano a chiudere [at] Un tasso allarmante a Los Angeles, e questo tipo di cambiamento non necessario è il motivo per cui la California continua ad essere lo stato meno favorevole alle imprese in America.

Nel ristorante stellato Bell’s di Los Alamos, nella contea di Santa Barbara, i proprietari hanno seguito lo stato di avanzamento delle leggi del Senato statale e hanno aspettato l’ultima parola prima di decidere se eliminare il costo del servizio del 20%, a beneficio di tutti i dipendenti non dirigenti .

Anche prima dell’approvazione del disegno di legge 1524, Bill’s elencava le tariffe nel menu del pranzo e della cena, nella pagina web delle domande frequenti e nella sezione da asporto della sua home page. La nuova legge consentirà al ristorante di continuare ad operare senza rimodellare il proprio modello di business.

READ  Dow cade mentre Biden si prepara a vietare le importazioni di petrolio russo

Greg Ryan, proprietario di Bill’s, Lo ha detto al Times Che ascoltava e comprendeva i clienti, i legislatori e il suo team e che voleva fare ciò che era meglio per i suoi dipendenti.

Per mesi, questa pratica è stata come un atto di equilibrio.

Mentre il disegno di legge 1524 del Senato passava all’Assemblea Generale e al Senato della California, la protesta sui social media e nei forum pubblici come Reddit è stata rapida ed esplicita, con molti commentatori anonimi che hanno commentato che avrebbero smesso di lasciare mance in risposta all’esenzione. creato da un altro utente su Reddit Foglio di calcolo Che tiene traccia dei supplementi e delle commissioni di servizio nei ristoranti di tutto lo stato.

Per saperne di più: “Pensi che la cultura della mancia sia fuori controllo?” All’interno del nostro dilemma di ribaltamento in evoluzione

Il proprietario di un ristorante di Los Angeles, che ha parlato in forma anonima per paura di ritorsioni da parte dei clienti, ha detto al Times di aver visto aumentare le mance di $ 1,0% o altri importi bassi nel corso del mese, forse in risposta al 3-4% tassa di servizio addebitata dal loro ristorante.

“Non sono soddisfatto del conto”, ha detto Engstrom, di Calberg, a proposito della SB 1524. “Penso che sarebbe stato meglio per ristoranti e bar avere prezzi chiari e anticipati, in modo che i consumatori possano fare facilmente acquisti comparativi Quando decido di andare al ristorante con la mia famiglia, controllo prima i prezzi, sul menù, online.

Il disegno di legge del Senato 1524 richiede che le tariffe siano chiaramente pubblicate, ma non è così solido come il disegno di legge del Senato 478 con la guida iniziale del procuratore generale che richiedeva che le commissioni di servizio fossero incorporate nei prezzi elencati, ha detto. Engstrom ha definito il disegno di legge 478 del Senato “un ottimo modello di legge”, affermando che le piacerebbe vedere una legislazione simile sulla protezione dei consumatori in altri stati, o a livello federale, senza tante eccezioni per le industrie, indipendentemente da come le commissioni di servizio incidono sui loro piani aziendali.

“Io sospetto [SB 1524] “Sfortunatamente è un passo indietro, ma è ancora trasparente”, ha detto. “Puoi ancora vederlo; devi solo fare i conti.”

Iscriviti a Essential California per ricevere notizie, funzionalità e consigli dal LA Times e non solo nella tua casella di posta sei giorni alla settimana.

Questa storia è apparsa originariamente su Los Angeles Times.