Luglio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il comico Martin Mull muore a 80 anni: NPR

Il comico Martin Mull muore a 80 anni: NPR

Martin Mull partecipa a un panel per “The Cool Kids” durante il tour stampa estivo della Fox Television Critics Association al Beverly Hilton Hotel il 2 agosto 2018, a Beverly Hills, California.

Willie Sangwan/Invisione/AP


Nascondi didascalia

Attiva/disattiva didascalia

Willie Sangwan/Invisione/AP

LOS ANGELES – Martin Moll, la cui commedia esoterica esilarante e la sua recitazione lo hanno fatto scalpore negli anni ’70 e in seguito è diventato un’amata guest star in sitcom tra cui “Roseanne” e “Arrested Development”, ha detto sua figlia venerdì.

La figlia di Moll, scrittrice televisiva e comica Maggie Moll, ha detto che suo padre è morto a casa giovedì dopo una “coraggiosa lotta contro una lunga malattia”.

Moll, che era anche chitarrista e pittore, raggiunse la fama nazionale con un ruolo ricorrente nella serie televisiva satirica di Norman Lear “Mary Hartman, Mary Hartman” e un ruolo da protagonista nella serie spin-off “Fernwood Tonight”.

“Era noto per eccellere in ogni disciplina creativa immaginabile, ed era anche noto per aver girato gli spot pubblicitari del Red Roof Inn. Trovava quella battuta divertente. Non era mai poco divertente”, ha detto Maggie Moll in un post su Instagram. “Mio padre lo sarà profondamente mancano a sua moglie, sua figlia, i suoi amici, i suoi colleghi di lavoro e gli artisti comici, musicisti e molti cani, il che dimostra che è una persona davvero eccezionale.

Conosciuto per i suoi capelli biondi e i baffi ben curati, Moll è nato a Chicago, cresciuto in Ohio e Connecticut, e ha studiato arte a Rhode Island e Roma.

La sua prima incursione nel mondo dello spettacolo fu come cantautore, scrivendo il quasi successo del 1970 “A Girl Named Johnny Cash” per la cantante Jane Morgan.

READ  "Se ne pentono ora" - Scadenza

Ha combinato musica e commedia in uno spettacolo che ha introdotto nei club alla moda di Hollywood negli anni ’70.

“Nel 1976 ero un chitarrista e comico che si esibiva al Roxy sulla Sunset Strip quando Norman Lear entrò e mi sentì”, disse Moll all’Associated Press nel 1980. “Mi scelse per interpretare il picchiatore della moglie in ‘Mary Hartman, Mary Hartman Quattro mesi dopo, sono stata scelta per condurre il mio spettacolo.”

Il suo tempo sulla Strip è stato immortalato nel classico country rock del 1973 “Lonesome LA Cowboy”, in cui la band Riders of the Purple Sage gli ha reso un tributo insieme alle star della musica Kris Kristofferson e Rita Coolidge.

“So che Chris, Rita e Marty Mole si stanno riunendo al trovatore”, dice la canzone.

In “Fernwood Tonight” (a volte chiamato “Fernwood 2 Night”), ha interpretato Barth Gimple, un conduttore di talk show locale in una città del Midwest e la gemella del suo personaggio, Mary Hartman. Fred Willard, un collaboratore frequente con sensibilità comiche molto simili, ha interpretato il suo assistente. Lo spettacolo è stato successivamente rifatto come “America 2 Night” ed è ambientato nel sud della California.

Sarebbe diventato un conduttore di talk show di realtà in sostituzione di Johnny Carson in “The Tonight Show”.

Moll ha spesso interpretato ruoli un po’ scadenti, un po’ sfuggenti e spesso servili, come ha fatto nel ruolo del capo di Teri Garr e nemesi di Michael Keaton nel film del 1983 “Mr. Mom”. Ha anche interpretato il colonnello Mustard nell’adattamento del 1985 “Claw”. , come molte cose in cui è apparso Moll, è diventato un classico di culto.

READ  Victoria Beckham arriva con le stampelle alla sua festa per il cinquantesimo compleanno costellata di stelle

Gli anni ’80 videro anche quello che molti consideravano il suo lavoro migliore, un mockumentary intitolato “The History of Whites in America”, presentato in anteprima su Cinemax. Moll ha co-creato lo spettacolo e ha interpretato un giornalista investigativo in stile “60 Minuti” che indaga su tutto ciò che è banale e banale. Willard è stato ancora una volta una delle star del film.

Ha scritto e interpretato il film del 1988 “Rented Lips” insieme a Robert Downey Jr., diretto da suo padre, Robert Sr.

Moll era una “persona intelligente, carismatica e gentile”, ha detto la sua co-protagonista Jennifer Tilly in un post su X venerdì.

Negli anni ’90, era meglio conosciuto per il suo ruolo ricorrente in diverse stagioni della serie “Roseanne”, interpretando un capo più affettuoso e meno squallido del personaggio principale, un uomo apertamente gay il cui partner Willard interpretava e che è morto nel 2020.

Moll ha poi interpretato il ruolo dell’investigatore privato Gene Parmesan in “Arrested Development”, un personaggio classico di uno show classico, ed è stato nominato per un Emmy Award, il suo primo, nel 2016 per la sua apparizione come ospite in “Veep”.

“Sono molto orgoglioso di quello che ho fatto con ‘Veep’, ma mi piace pensare che forse è più collettivo. Alla mia età è più collettivo. Forse risale a ‘Fernwood'”, ha detto Moll all’Associated Press. dopo la sua nomina.

Altri comici e attori erano spesso i suoi più grandi fan.

“Martin è stata la persona più eccezionale della mia vita”, ha detto il regista di Bridesmaids Paul Feig su X. “Era così divertente, così talentuoso e un ragazzo così gentile che ho avuto la fortuna di recitare con lui in The Jackie Thomas Show, e io ho apprezzato ogni momento trascorso con una leggenda “Fernwood Tonight è stato un film molto influente nella mia vita”.

READ  Muore a 73 anni la cantante e attrice Olivia Newton-John

Moll lascia la figlia, la musicista Wendy Haas, sposata con lui dal 1982.