Dicembre 4, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il CEO ha affermato che FTX venderà o ristrutturerà il suo impero globale

Il CEO ha affermato che FTX venderà o ristrutturerà il suo impero globale

Il nuovo CEO di FTX ha dichiarato sabato che l’exchange di criptovalute in bancarotta sta cercando di vendere o ristrutturare il suo impero globale, anche se le autorità di regolamentazione delle Bahamas e FTX si scontrano in tribunale e comunicati stampa sull’opportunità di procedere con la dichiarazione di bancarotta a New York o nel Delaware .

“Sulla base della nostra revisione della scorsa settimana, siamo lieti di apprendere che molte delle affiliate regolamentate o autorizzate di FTX, sia negli Stati Uniti che all’estero, hanno bilanci solvibili, una gestione responsabile e franchising di valore”, ha affermato il presidente di FTX John raggio, ha detto in un comunicato.

Ray, che ha sostituito il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried quando la società ha presentato istanza di protezione dal fallimento del Capitolo 11 l’11 novembre, ha aggiunto che “esplorare vendite, ricapitalizzazioni o altre transazioni strategiche in relazione a questo è una ‘priorità’ nelle prossime settimane”. e altri che identifichiamo come continui nel nostro lavoro.

La dichiarazione di Ray è arrivata con una raffica di documenti sabato mattina al tribunale fallimentare del Delaware. In questi documenti, FTX ha richiesto il permesso di pagare venditori di terze parti, consolidare conti bancari e creare nuovi account.

La tempistica esatta di una potenziale vendita non è chiara. FTX ha indicato di non aver fissato una tempistica specifica per il completamento di questo processo e ha affermato che “non intende divulgare ulteriori sviluppi a meno che e fino a quando non determini che un’ulteriore divulgazione sia appropriata o necessaria”.

Le autorità di regolamentazione dei titoli di FTX e delle Bahamas chiedono la giurisdizione sul processo di bancarotta in due diversi tribunali statunitensi. La scorsa settimana, le autorità di regolamentazione delle Bahamas hanno trasferito centinaia di milioni di “risorse digitali” dalla custodia di FTX alla loro proprietà privata, ammettendo l’atto in un comunicato stampa dopo che gli avvocati di FTX li hanno accusati di averlo fatto in un deposito giudiziario d’urgenza.

READ  Non farti eccitare dal rimbalzo del mercato; 7 scorte vicino ai punti vendita

Ray ha scelto di elogiare alcuni affiliati sani. Uno di questi esempi è LedgerX, una piattaforma di derivati ​​regolamentata dalla CFTC. LedgerX era una delle poche proprietà legate a FTX non parte della procedura fallimentare ed è ancora operativa oggi. quale piattaforma FTX è stata acquisita nel 2021Consente ai trader di acquistare opzioni, swap e contratti future bitcoin E il sollevato.

Il nuovo CEO di FTX ha chiesto a dipendenti, fornitori, clienti, autorità di regolamentazione e parti interessate del governo di “essere pazienti” con loro.

FTX ha detto nel file che lì Più di 1 milione di creditori potrebbero essere in questi casi del capitolo 11.

FTX e i suoi contabili hanno identificato 216 conti bancari in 36 banche con saldi positivi a livello globale. I saldi di cassa di tutte le entità ammontavano a circa $ 564 milioni, di cui $ 265,6 milioni detenuti da LedgerX su base limitata.

Gli avvocati di FTX vogliono anche utilizzare un “sistema di cash pooling”, che consolida tutte le attività in contanti di ciascuna entità FTX disparata in un unico bilancio consolidato e in nuovi conti bancari, che FTX sta attualmente lavorando per aprire.

In particolare, gli avvocati di FTX hanno scritto che “lavorano e continueranno a lavorare a stretto contatto con… [existing FTX banks] per garantire che i firmatari pre-approvati non abbiano accesso “a nessun conto FTX precedente che continuerà a essere utilizzato. I rapporti anticipati e il deposito in tribunale hanno indicato che Sam Bankman-Fried aveva il controllo quasi assoluto sulla gestione della liquidità e sull’accesso al conto.

I conti bancari FTX riflettono l’influenza globale dell’impero delle criptovalute. Le istituzioni a Cipro, Dubai, Giappone e Germania detengono un’ampia gamma di valute globali. Le affiliate di FTX detengono più di una dozzina di conti presso Signature Bank, un’istituzione statunitense che ha fatto una solida incursione nel servire i clienti crittografici nel 2021. Ad eccezione di un conto Bank of America per Blockfolio, le principali banche statunitensi non sono nell’elenco. Blockfolio è stato acquisito da FTX nell’estate del 2020.

READ  Elon Musk dice che dorme nelle camere da letto extra dei suoi amici

In un’altra petizione, gli avvocati di FTX si sono mossi per raggiungere $ 9,3 milioni in pagamenti al venditore che FTX ha definito “critici”. Non è stata presentata alcuna inserzione, ma il movimento FTX ha stabilito i criteri per lo stato di “venditore importante”.

Come buona notizia per i clienti, gli avvocati di FTX hanno presentato una mozione al tribunale per ottenere il permesso di redigere “alcune informazioni riservate”, inclusi i nomi e “tutte le informazioni identificative associate” dei clienti di FTX. Pubblicazione di [FTX’s] Può fornire un elenco di clienti […] I concorrenti hanno un vantaggio sleale nel contattare e schiacciare i propri clienti “, si legge nel documento, il che potrebbe mettere a repentaglio la capacità di FTX di vendere beni o attività.

Gli avvocati di FTX vogliono che il procedimento continui in Delaware. D’altra parte, le autorità di regolamentazione delle Bahamas affermano di non riconoscere l’autorità dei procedimenti del Capitolo 11 e vogliono che il processo del Capitolo 15 si svolga a New York.

Il fallimento del capitolo 15 è il percorso intrapreso dall’hedge fund disciolto Three Arrows Capital. Il crollo di Three Arrows ha scatenato una crisi crescente che alla fine ha fatto crollare Voyager, Celsius e FTX.

Il processo del capitolo 11 che FTX sta cercando consentirebbe alla società di essere ristrutturata o venduta al miglior offerente, anche se non è chiaro chi potrebbe essere. L’exchange rivale Binance ha inizialmente presentato un’offerta prima di ritirarla. Questo spostamento ha approfondito la crisi di liquidità di FTX e ha messo in luce un buco multimiliardario.

La prima udienza FTX nella causa fallimentare è fissata per martedì in Delaware.

READ  Le azioni di Hong Kong scendono I mercati asiatici sono contrastanti in vista della decisione sui tassi della Fed