Ottobre 2, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I veterani di guerra statunitensi Alex Drwick e Andy Hoyn sono stati rilasciati durante lo scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina

I veterani di guerra statunitensi Alex Drwick e Andy Hoyn sono stati rilasciati durante lo scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina

Due veterani statunitensi che sono stati trattenuti nell’Ucraina nord-orientale da separatisti sostenuti dalla Russia con l’aiuto dell’Arabia Saudita sono stati rilasciati, ha annunciato mercoledì il governo di Riyadh e la famiglia di uno dei veterani.

Alessandro c. Drake e Andy Tae Huynh, entrambi dell’Alabama, fanno parte di un gruppo di almeno centinaia di occidentali che si sono recati in Ucraina per combattere l’invasione russa. Drueke ha prestato servizio nell’esercito degli Stati Uniti mentre Huynh è un veterano dei marine.

Diana Shaw, la zia di Drake, ha detto che i funzionari dell’ambasciata americana in Arabia Saudita hanno chiamato le famiglie dei veterani mercoledì mattina per informarli. La madre di Drwick gli ha parlato per 10 minuti e ha detto che sembrava stesse bene. Nella giornata di oggi dovrebbe essere sottoposto a visita medica.

“Sembrava franco, con un linguaggio chiaro”, ha detto Shaw. “Sembrava lui.”

Shaw ha espresso sorpresa per come è andata a finire il rilascio, anche se hanno aspettato ulteriori dettagli.

“Non avrei mai immaginato che il governo saudita sarebbe stato in grado di fare qualcosa del genere”, ha detto. “Ma qualsiasi porto è in tempesta.”

Questa è una storia in evoluzione e verrà aggiornata.

La guerra in Ucraina: cosa c’è da sapere

Scorso: Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato una “mobilitazione parziale” delle truppe in un discorso alla nazione il 21 settembre, inquadrando la mossa come un tentativo di difendere la sovranità russa contro un Occidente che cerca di usare l’Ucraina come strumento per “dividere e distruggere la Russia” . . Seguici Aggiornamenti in tempo reale qui.

Battagliero: Il riuscito contrattacco ucraino ha costretto negli ultimi giorni un importante ritiro russo nella regione nord-orientale di Kharkiv, poiché le truppe sono fuggite dalle città e dai villaggi che avevano occupato dai primi giorni della guerra e hanno abbandonato grandi quantità di equipaggiamento militare.

READ  Difficile credere che stia effettivamente accadendo: Shanghai revoca il blocco del COVID

Referendum di annessione: Le agenzie di stampa russe hanno riferito che i referendum provvisori, che sarebbero illegali secondo il diritto internazionale, sono previsti dal 23 al 27 settembre nelle regioni separatiste di Luhansk e Donetsk nell’Ucraina orientale. L’amministrazione nominata da Mosca a Kherson terrà un altro referendum a tappe, a partire da venerdì.

Immagini: I fotografi del Washington Post sono sul campo dall’inizio della guerra. Ecco alcune delle loro opere più potenti.

Come puoi aiutare: Ecco alcuni dei modi in cui possono farlo negli Stati Uniti Aiutaci a sostenere il popolo ucraino Accanto Ciò che le persone donano in tutto il mondo.

Leggi la nostra copertura completa di Crisi Russia e Ucraina. Sei su Telegram? Iscriviti al nostro canale Per aggiornamenti e video esclusivi.