Luglio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I Trail Blazer soddisfano le esigenze e aggiungono flessibilità durante la notte del draft

I Trail Blazer soddisfano le esigenze e aggiungono flessibilità durante la notte del draft

I Portland Trail Blazers hanno aggiunto con successo due giocatori solidi al loro roster nella prima notte della stagione 2024 Draft NBAPrima dell’inizio del draft, i Blazers hanno stretto un accordo con i Wizards per acquisire l’attaccante Deni Avdija. Nel draft, Portland ha utilizzato la scelta numero 7 per acquisire il massiccio quarterback Donovan Clingan. Entrambe queste mosse dovrebbero migliorare la flessibilità della difesa e della formazione dei Blazers nei prossimi anni.

L’attacco ecologico a due vie arriva in città

Avdija, che è più giovane dell’attuale attaccante dei Blazers Chris Murray, è costantemente migliorato in ciascuna delle sue quattro stagioni nella NBA. Alimentato dal suo telaio da 6 piedi e 9, Avdija è un eccellente placcatore e un competente giocatore a doppio senso. Come attualmente costruito, la rotazione in avanti di Portland dovrebbe includere giocatori versatili delle dimensioni di Jerami Grant e Avdia. Per la prima volta da quando Maurice Harkless e Al-Farouq Aminu erano nel roster, i Blazers avranno dimensioni adeguate per eguagliare la zona d’attacco.

In attacco, Avdija sta iniziando a trasformarsi nel trequartista come veniva descritto prima di entrare nella NBA. E la scorsa stagione ha mantenuto la sua difesa onesta con una percentuale di tre punti migliorata. Dopo essersi aggirato intorno al 30% nelle sue prime tre stagioni, sta centrando il 37,4% dei suoi tentativi da oltre l’arco nel 2023-24. Oltre a distanziare i piani, Avdija ha dimostrato di poter fungere da facilitatore secondario. La scorsa stagione ha registrato il miglior assist in carriera: 3,8 a partita.

Il più grande punto di forza di Avdija è la sua età e il suo contratto favorevole. Il suo limite scenderà costantemente nelle prossime quattro stagioni, aprendo la strada a una flessibilità immediata e futura per i Blazers. Sì, i Blazers hanno venduto molto, ma hanno evitato di impegnarsi in due scelte alla lotteria in una lezione di draft poco brillante. I migliori anni di Avdija sono davanti a lui e ha la doppia abilità per avere successo in più formazioni.

READ  Max Scherzer è arrugginito all'inizio di ALCS Game 3

Asse futuro

Dopo aver scambiato la scelta n. 14, i Blazers hanno mantenuto il loro posto nello slot n. 7 e hanno guardato Clingan atterrare in grembo. Clingan e il suo grande corpo fungevano da ancora difensiva per Connecticut Clingan era un giocatore eccellente in una squadra che vinse titoli consecutivi. Il successo di Clingan è direttamente legato al suo lavoro in area di rigore. Durante i suoi giorni al college, era un rimbalzista dominante e un bloccante. Queste due abilità dovrebbero essere trasferite alla NBA. In attacco, Clingan era un efficace giocatore di pick-and-roll. La sua forza, le sue dimensioni e le sue mani morbide si combinano per renderlo il migliore amico del portiere nei set a metà campo.

Le preoccupazioni sul futuro di Clingan nella NBA sono direttamente collegate alla sua mancanza di mobilità e versatilità offensiva. Clingan era un tiratore inefficace proveniente dall’esterno dell’area riservata del college. La sua mancanza di tocco e gli scarsi tiri liberi sollevano seri dubbi sulla sua capacità di sviluppare quelle abilità in futuro. In difesa, Clingan dà il meglio di sé quando gli è permesso di rientrare in campo. Klingan deve dimostrare di poter sopravvivere nello spazio. Se non può farlo, sarà preso di mira dalle squadre rivali.

I Blazers sembrano essere in grado di fare un ulteriore movimento al centro. Ayton, Clingan, Robert Williams e Dube Reith formano una delle formazioni di centrocampo più profonde della NBA.

Draft della serata di apertura dei Trail Blazers. Grado: B+

Data la natura della classe 2024, non mi aspettavo di essere così ottimista riguardo alle mosse dei Blazers. In una classe piena di giocatori non provati, Clingan ha dimostrato di poter fungere da opzione iniziale in una squadra di successo. Il suo rimbalzo e la protezione del cerchio dovrebbero tradursi nell’NBA.

READ  Note commerciali Lakers/Jazz: Beverley, Next Steps, Trade Grades, THT

L’atterraggio di Avdija spinge il punteggio dei Blazers più in alto. La sua versatilità e il suo contratto ecosostenibile rappresentano un grande impulso al roster di Portland. Nel frattempo i Blazers sono riusciti a uscire dalla scelta numero 14. Forse la più grande preoccupazione riguardo alle mosse di oggi è che potrebbero danneggiare le probabilità della lotteria di Portland per una classe di bozza del 2025 ricca.