Luglio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I momenti imbarazzanti di Biden con Giorgia Meloni, leader mondiale del G7

I momenti imbarazzanti di Biden con Giorgia Meloni, leader mondiale del G7

Dopo aver camminato per qualche metro, il presidente Biden è stato visto dare a qualcuno un pollice in su entusiasta.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, incline agli errori, è stato visto salutare goffamente il primo ministro italiano Giorgia Meloni dopo essere arrivato in Italia per il vertice del G7 giovedì. Più tardi, sembrava che stesse camminando tra un gruppo di leader mentre posava per una foto.

In un video dell’interazione, Biden è stato visto camminare lentamente sul palco per incontrare la signora Meloni. I due si sono abbracciati e hanno parlato per qualche istante prima che il presidente degli Stati Uniti si portasse la mano sulla fronte e la salutasse, prima di lasciare lentamente il palco.

In un altro video, l’81enne, spesso criticato per la sua insensibilità, è stato visto sorridere e allontanarsi lentamente da un gruppo di leader mondiali. Dopo aver camminato qualche metro, indica con entusiasmo qualcuno. Mentre la telecamera si muove verso di lui, non si vede nessuno in quella direzione.

Ben presto il primo ministro italiano arriva in suo soccorso, rivolgendo la sua attenzione al gruppo di leader mentre posano per una foto. Poi Biden torna nel gruppo.

Ciò avviene pochi giorni dopo essere stato oggetto di critiche implacabili da parte dei repubblicani che lo hanno deriso per essere rimasto immobile per quasi un minuto durante un’esibizione musicale alla Casa Bianca.

READ  Russia, Sudafrica e un "ordine mondiale ridisegnato"

Mentre la vicepresidente Kamala Harris e suo marito, che erano in piedi accanto al presidente, sono stati visti ballare e ridere durante lo spettacolo, lo sguardo di Biden era fisso mentre sembrava congelato.

A causa della sua esposizione a tali errori ed errori, Biden è stato ridicolizzato dai suoi rivali nel tentativo di screditarlo come valido candidato presidenziale a causa della sua età avanzata.

Non è la prima volta che il leader americano si trova ad affrontare un momento critico con un altro leader mondiale. A febbraio, il presidente ha confuso il nome del presidente francese Emmanuel Macron con quello dell’ex leader François Mitterrand, morto quasi 30 anni fa. In un altro errore, ha confuso il nome della sua compagna di corsa, promuovendola erroneamente al suo lavoro chiamandola “Presidente Kamala Harris”.