Settembre 28, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I grafici suggeriscono che l'inflazione potrebbe presto scendere "in modo significativo", afferma Jim Kramer

I grafici suggeriscono che l’inflazione potrebbe presto scendere “in modo significativo”, afferma Jim Kramer

Jim Cramer della CNBC ha dichiarato giovedì che l’inflazione potrebbe scendere presto, basandosi sull’analisi del grafico del leggendario tecnico Larry Williams.

“I grafici, come interpretati da Larry Williams, indicano che l’inflazione potrebbe calmarsi in modo significativo presto – molto presto – se la storia è una prova”, ha affermato.

Il “soldi mattiI commenti del paese ospitante arrivano dopo che la Federal Reserve statunitense mercoledì ha alzato i tassi di interesse di altri 75 punti base e ha ribadito la sua posizione dura contro l’inflazione.

Per spiegare l’analisi di Williams, “soldi matti“L’ospite ha prima controllato il grafico dell’IPC dell’attuale CPI della Federal Reserve (in nero) rispetto all’esplosione dell’inflazione alla fine degli anni ’70 e all’inizio degli anni ’80 (in rosso).

Williams ha notato che l’attuale traiettoria di inflazione dei prezzi costante ha abbracciato da vicino questo modello storico, ha affermato Cramer.

Ha aggiunto che quando rientra nel modello di inflazione della fine degli anni ’70 e dell’inizio degli anni ’80, l’inflazione attuale è all’incirca al punto della traiettoria del 1980, vicino a quando l’inflazione ha raggiunto il picco in quel momento.

“Oggi, a differenza di allora, la Fed sa esattamente come battere l’inflazione e Jay Powell ha dimostrato di essere disposto a causare dolore. Ciò significa che dovrebbe raggiungere il picco prima”, ha detto Cramer.

Per ulteriori analisi, vedere la spiegazione completa di Kramer di seguito.

Guarda Jim Cramer analizzare la nuova analisi dei grafici di Larry Williams