Novembre 28, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I Boston Bruins firmano Mitchell Miller nonostante la condanna per aver aggredito un compagno di classe nero

I Boston Bruins firmano Mitchell Miller nonostante la condanna per aver aggredito un compagno di classe nero

I Boston Bruins hanno firmato venerdì un controverso uomo di 20 anni, condannato per aver aggredito un compagno di classe di colore disabile al liceo, per un contratto d’ingresso.

Mitchell Miller, che aveva 14 anni al momento dello scandalo del bullismo del 2016, ha ingannato Isaiah Meyer-Kruthers, facendogli leccare una barretta di cioccolato che era stata pulita nell’orinatoio del bagno, Il che ha portato al test Meyer-Crothers per epatite, HIV e malattie sessualmente trasmissibili.

Miller è stato anche accusato di aver chiamato Mayer Crothers, 14 anni, “Brownie” e “N-word” mentre lo picchiava ripetutamente durante la loro infanzia a Toledo, Ohio, Secondo la Repubblica dell’Arizona.

Direttore Generale Bruins Cam Nelly ha rilasciato una dichiarazione Sulla firma di Miller.

“Rappresentare i Boston Bruins è un privilegio che prendiamo molto sul serio come organizzazione”, ha affermato Neely.

“Mitchell era responsabile del suo comportamento inaccettabile e ha dimostrato il suo impegno a lavorare con molte organizzazioni e professionisti per continuare la sua formazione e per usare il suo errore come un momento che può essere insegnato agli altri”.

Miller è stato scelto come la 111a scelta per Arizona Coyotes nel 2020, da tagliare in appena un mese per essere stato criticato per la sua storia di bullismo.
Tempesta della città degli alberi

Nella stessa dichiarazione rilasciata da Bruins, Mitchell ha affermato che continuerà a istruirsi e condividere i suoi errori con gli altri mentre gioca per l’organizzazione.

Originariamente arruolato dagli Arizona Coyotes nel 2020, Miller non ha ancora giocato nella NHL.

La squadra ha interrotto i legami con Miller settimane dopo, insieme all’Università del North Dakota, dove il giovane difensore ha giocato a hockey al college. Dopo il controllo del pubblico e dei media.

Miller ha trascorso le ultime due stagioni nell’USHL prima di firmare con i Bruins. Secondo quanto riferito, il team ha valutato Miller per diverse settimane.

READ  Dentro l'affare Stefon Diggs

Venerdì, in un’intervista alla CBS Boston NewsLa madre di Isaiah, Joni Meyer-Crothers, ha detto che Miller ha contattato suo figlio su Instagram una settimana prima che Bruins gli firmasse le scuse per la prima volta in assoluto.

“Circa una settimana e mezzo fa, Mitchell ha contattato nostro figlio su Instagram per dirgli che gli dispiaceva e che sicuramente non era legato all’hockey”.

con filo