Ottobre 3, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Gli ex sviluppatori di "World of Warcraft" hanno presentato un gioco in un accordo con Asmongold, Mizkif

Gli ex sviluppatori di “World of Warcraft” hanno presentato un gioco in un accordo con Asmongold, Mizkif

Segnaposto durante il caricamento delle azioni dell’articolo

Nell’estate del 2005, il 21enne Chris Kaleki ha creato una gilda “World of Warcraft” chiamata Notorious. Mentre condivideva il feedback dei giocatori sul gioco online, ha attirato l’attenzione degli sviluppatori Blizzard, che lo hanno assunto per lavorare su “WoW”. Sedici anni dopo, Kaleki, dopo aver lasciato Blizzard nel 2020 e ancora in servizio come famigerato manager del sindacato nel 2021, ha assunto alcuni dei suoi ex colleghi e collaboratori in uno studio con lo stesso nome che ha co-fondato con l’ex ingegnere di gioco Blizzard Doug Fraser. .

Kaleiki, 37 anni, e Notorious Studios hanno annunciato mercoledì che stanno realizzando un gioco di ruolo fantasy, internamente chiamato Project Honor, ispirato a JRR Tolkien e “Warcraft” che presenterà maghi e guerrieri. I famosi utenti di Twitch, tra cui Asmongold, Esfand e Matthew “Mizkif” Rinaudo, potranno testare il gioco nella sua forma iniziale come parte di un accordo di investimento. Non esiste una data di uscita precisa.

È un’ottima nota a margine, come “Oh, questi ragazzi si amano davvero”, ha detto Esfand, che ha più di un milione di follower su Twitch, su come si sono formati i famigerati membri del sindacato di WoW da loro. Esfand si è recato in California a maggio per condurre una corsa di prova di una prima versione del gioco.

Su YouTube e Twitch, la causa per molestie di Activision Blizzard ha lasciato i creatori sussulti

Notorious sta migliorando il suo gioco all’inizio nella speranza di attirare più candidati dipendenti e costruire una base di fan in attesa.

“È senza precedenti parlare di un gioco in questa fase di sviluppo”, ha detto Kaleki. “Tradizionalmente, questo può essere visto come troppo rischioso, poiché anche altri studi possono copiare la tua idea. Hai impostato tutte queste aspettative che il giocatore avrà. Se le cambi, si arrabbierà. Stiamo sicuramente provando qualcosa di nuovo qui, ma spinti dal nostro desiderio di avere questo. Contatto con il giocatore in anticipo”.

Lo studio Kaliki è tutt’altro che funky. Lo studio di gioco sostenuto da VC ha investitori come Galaxy Interactive, Riot Games e One True King (OTK), una società di influencer con sede in Texas. OTK ha un investimento di minoranza non divulgato in Notorious, a parte i $ 5 milioni che lo studio ha raccolto in ottobre.

READ  Una demo di Gex inedita è apparsa online

Quando Notorious ha debuttato in ottobre, è stato anche esaminato per non aver assunto donne. Kotaku, una testata giornalistica di videogiochi, Prendi in giro lo studio Per ottenere più cani che donne nella pagina dello staff sul loro sito web. Kaleki prevede che l’attuale team di 13 uomini crescerà da 40 a 50 dipendenti mentre si sviluppa per il progetto Honor e ha detto che spera di impostare il corso.

“Lo studio non ha ancora assunto nessuna donna, ed è giusto dire che è vero. Ad oggi, non abbiamo ancora assunto una donna nella squadra”, ha detto Kaleki. “È qualcosa su cui stiamo lavorando.

“Abbiamo assistito a un mercato follemente competitivo per i nuovi assunti. Una cosa che mi rende felice è che i talenti provenienti da ambienti sottorappresentati sono davvero molto richiesti e il settore ne riconosce il valore”.

Come parte della partnership OTK, live streamer come Asmongold ed Esfand, che hanno fatto carriera giocando e facendo scorrere “WoW”, proveranno il gioco e forniranno feedback. Asmongold ed Esfand sono entrambi proprietari dell’OTK e i loro nomi di trasmissione sono stati richiesti per motivi di privacy.

Incontra gli YouTuber che stanno esponendo il lato oscuro dell’industria dei videogiochi

“Come sviluppatore, ho la mia opinione sul prodotto, ma quello che non ho sono 40 ore a settimana solo per giocare”, ha affermato John Liberto, capo designer di Notorious. “[Streamers are] Sono sensibili ad alcune cose che potremmo non considerare, come gli sviluppatori, e spesso sono in grado di discernere cose molto specifiche sull’atmosfera di un gioco ed esprimerle in modi che sono spesso difficili da trovare altrove.

“Avere questa prospettiva direttamente disponibile è un potente vantaggio per la creatività”, ha aggiunto Liberto.

Tutti i possessori di OTK hanno avuto l’opportunità di vedere in anteprima la concept art del gioco, anche se non tutti i membri hanno ancora avuto la possibilità di giocare al prototipo. Chi ci ha giocato ha dato consigli agli sviluppatori, suggerendo, ad esempio, come modificare le abilità per migliorare la sensazione di unire più abilità insieme. (OTK e Notorious hanno rifiutato di condividere i dettagli sul gameplay.)

READ  Le "presunte" specifiche della NVIDIA GeForce RTX 4070 Ti sono trapelate

Sebbene l’OTK non sarà coinvolto nello sviluppo quotidiano, il gruppo prevede di fornire test di garanzia della qualità per il gioco, fornire feedback sul fatto che sia divertente e quindi promuovere il gioco tra i fan, secondo Tips Out, direttore operativo dell’OTK, che ha rifiutato di condividere il suo vero nome a causa di problemi di privacy.

“Il motivo per cui investiamo in loro è perché li vediamo anche come persone che hanno il polso di ciò che le persone vogliono nei giochi e quella che pensano sia la migliore decisione di progettazione”, ha affermato Asmongold. “In definitiva, siamo giocatori di trasmissione, designer di giochi, ed è quello che fanno. Diamo la nostra visione e loro traggono da essa ciò che vogliono”.

“io e [Asmongold] “Sicuramente dovresti essere in grado di vedere il gioco e capire se sarà un buon contenuto, non solo per chattare, ma anche per intrattenere lo spettatore”, ha detto Mazkef. “Gioco ai giochi per bambini di 5 anni. Quando si tratta di giochi e di cosa è buono per Twitch e per la trasmissione in diretta, ciò che ti piace della chat è molto semplice. La semplicità è la chiave. Più semplice è il gioco, più ampio è il tuo pubblico. ” Mario Il kart è un esempio del gioco di trasmissione perfetto finora”.

Gli sviluppatori di videogiochi vogliono giochi equi online. Alcuni giocatori proprio no.

I famigerati sviluppatori hanno descritto Project Honor come un gioco di combattimento orientato all’azione e incentrato sulla classe che può essere giocato in un mondo coinvolgente e pieno di pericoli. Sono stati attenti ad assicurarsi che il gioco non fosse un gioco MMO (Massively Multiplayer online), nonostante avesse molte delle stesse caratteristiche – esperienze giocatore contro giocatore e giocatore contro ambiente, sistemi di combattimento e avventure – come un minigioco. Uno studio indipendente avrebbe difficoltà a supportare un grande MMO.

“Vogliamo orchi e vogliamo elfi e robusti guerrieri barbari. Vogliamo che la magia sia questa potente forza nel mondo”, ha detto Liberto. Una novità per loro. Un mago che spara un missile magico non sorprenderà nessuno.”

Per quanto riguarda le cose che i livestreamer sperano di ottenere da Project Honor, Asmongold ha detto: “Voglio che la lotta si senta bene. Quando rompi un barile, i pezzi volano dappertutto”.

READ  La classica scena di Jurassic Park è stata ricreata nel gioco PlayStation

Per alcuni creatori di contenuti, il collegamento diretto con i creatori di giochi è stato un gradito cambio di passo. Rich Campbell, proprietario di OTK e Twitch Streamer con oltre 500.000 follower, ha chiamato la trasmissione “WoW” e ne ha parlato in un podcast con altri creatori. Campbell ha studiato game design a scuola e ha ospitato tornei ufficiali di eSport “WoW”, fino a quando non ha annunciato nel 2020 che la relazione era finita.

“Hai un peso per le gambe quando non hai quella linea diretta con lo sviluppatore”, ha detto Campbell, confrontando parlare di WoW con test e feedback su Project Honor. “Stringendo il velo, è molto più facile assicurarsi che non stai solo urlando nel vuoto, ma che ti stai effettivamente impegnando e concentrandoti sulle cose che possono davvero cambiare. Lavorare da zero è una nuova esperienza per tutti noi.”

Notorious è uno dei numerosi studi di gioco, tra cui Second Dinner e Moonshot, fondati da ex dipendenti Blizzard. Coloro che lavorano in questi studi – e in tutto il settore dei giochi – hanno ritenuto che il loro ex datore di lavoro, Activision Blizzard, debba affrontare Alluvione di denunce di molestie e le indagini del governo.

“Una delle cose che facciamo diversamente in Notorious è che non abbiamo uno stile di gestione gerarchico tipico. Incoraggiamo l’autogestione”, ha detto Kaleki di come avrebbe impedito che in Notorious sorgano problemi di cultura e molestie perché noi stessi perché di potenziali problemi che il nostro precedente datore di lavoro avrebbe potuto incontrare. L’altro è fare in modo che i nostri valori siano vissuti ogni giorno”.

“Niente in una gerarchia piatta impedisce la complicità maschile o un ambiente di lavoro maschile”, ha affermato Lynn Noni, assistente professore alla New York University e storica dei giochi.

“È una cosa nobile che una società di videogiochi voglia evitare i tipi di molestie e sfruttamento dei lavoratori endemici di Activision Blizzard”, ha affermato Noni. “Solo il tempo dirà quanto siano vere queste ambizioni”.