Luglio 15, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ezra Miller si dichiara non colpevole delle accuse di furto con scasso nel Vermont

Ezra Miller si dichiara non colpevole delle accuse di furto con scasso nel Vermont



CNN

L’attrice di “Flash” Ezra Miller lunedì si è dichiarata non colpevole di una presunta accusa di furto con scasso in casa nel Vermont, dove sono accusati di furto di alcol, secondo il direttore delle operazioni del tribunale penale di Bennington Wendy Dickey.

Miller, che non è binario e usa i loro pronomi, in realtà è apparso all’udienza con il loro avvocato, Lisa Chilkroot. Dickey ha detto che devono affrontare un conteggio di furto con scasso e un conteggio di piccoli furti.

La dichiarazione completa di Lisa Chilkroot, avvocato Ezra Miller, è di seguito:

“Ezra vorrebbe riconoscere l’amore e il sostegno che hanno ricevuto dalle loro famiglie e amici, che continuano a essere una presenza vitale nella loro salute mentale in corso”, ha detto Chalkroot in una dichiarazione alla CNN.

Miller è stato accusato di essere andato a casa di un vicino a Stamford, nel Vermont, senza permesso, il 1 maggio e di aver rubato bottiglie di alcol mentre il vicino non era in casa, secondo una dichiarazione giurata della polizia.

Gli atti del tribunale indicano che l’attore dovrebbe comparire in tribunale il 13 gennaio.

Miller reciterà nel film in uscita “The Flash”, prodotto da DC Films. La DC Films è di proprietà della Warner Bros. Discovery, che è anche la società madre della CNN.

L’accusa di lunedì arriva dopo che Miller ha annunciato che stavano cercando un trattamento di salute mentale ad agosto.

“Avendo recentemente attraversato un periodo di grave crisi, ora mi rendo conto di avere complessi problemi di salute mentale e ho iniziato il trattamento in corso”, Miller ha detto in una dichiarazione in quel momento. “Voglio scusarmi con tutti per essere stato infastidito e sconvolto dal mio comportamento precedente”.

READ  Offset chiede ai fan di smettere di menzionare l'idea di smettere durante la rottura con Cardi B

“Mi impegno a fare il lavoro necessario per tornare a una fase sana, sicura e produttiva della mia vita”, ha aggiunto l’attore.

La dichiarazione di Miller è arrivata dopo una serie di questioni legali.

A marzo, Miller è stato arrestato a Hilo, nelle Hawaii, e accusato di condotta disordinata e molestie dopo un incidente in un bar, secondo il dipartimento dello sceriffo della contea delle Hawaii.

Miller ha pagato una cauzione di $ 500 ed è stato rilasciato dalla custodia, secondo la polizia locale.

Il 19 aprile, l’attore non ha contestato alcuna competizione ed è stato multato di $ 500 per condotta disordinata, ha mostrato precedenti in tribunale e l’accusa di molestia è stata respinta.

All’inizio della giornata, Miller è stato arrestato con l’accusa di aggressione di secondo grado a seguito di un incidente in una residenza privata nella contea di Puna, vicino alla città di Pahwa, secondo il dipartimento di polizia delle Hawaii. Nessuna accusa è stata presentata in relazione a questo incidente.