Luglio 3, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

In this photo illustration the World Wrestling Entertainment (WWE) logo is seen displayed on a smartphone.

È morto all’età di 68 anni il regnante della WWE Tim White

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Tim White, arbitro di wrestling professionista di lunga data Lavora per la WWELo ha detto la società domenica. Aveva 68 anni.

White ha lavorato in WWE per oltre 20 anni. Ha iniziato a lavorare con Andre the Giant ed è stato un arbitro part-time quando ha iniziato nel 1985. Ha preso parte ad alcuni dei più famosi match della WWE nella storia della compagnia, tra cui l’Hell in a Cell match del 1998 tra The Undertaker e Mankind a Il Re dell’Anello.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Il logo della WWE appare sullo schermo prima della conferenza stampa della WWE alla T-Mobile Arena l’11 ottobre 2019 a Las Vegas, Nevada.
(Ethan Miller/Getty Images)

“Un infortunio alla spalla ha effettivamente posto fine alla carriera sul ring di Wyatt, ma Wyatt è rimasto una parte importante della WWE lavorando dietro le quinte come agente ufficiale e di talento fino al 2009”, ha detto la WWE.

“La WWE porge le sue condoglianze alla famiglia White, agli amici e ai fan”.

Le superstar della WWE Shawn Michaels e Big E sono state tra coloro che hanno reso omaggio all’arbitro.

È il secondo arbitro della WWE a morire questo fine settimana.

Il sindaco della contea di Knox, la SUPERSTAR della WWE GLENN “KANE” Jacobs parla di fede, politica e opportunità negli Stati Uniti

azienda Annunciata la morte di Dave Hebner di sabato.

Hebner ha servito come arbitro per Randy Savage e Ricky Steamboat Una partita a WrestleMania III E il match tra Savage e Hulk Hogan a WrestleMania V. La WWE ha anche notato un famoso momento tra Hebner e suo fratello accaduto nel 1988.

Hebner e suo fratello Earl hanno aiutato a orchestrare uno dei momenti più memorabili della storia della WWE quando ha incontrato Andre the Giant e Hogan in un evento principale della WWE per il titolo WWE nel 1988. Con Dave rinchiuso in un armadietto, Earl e “Million Dollar Man” Ted ha messo DiBiase in una trappola per The Hulkster. E quando Dave si è unito a Earl sul ring, ha fatto vedere a un confuso Hogan debolezza nella sua incredulità”, ha detto la compagnia.

Earl Hepner ha twittato della morte di Dave.

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

Ha scritto: “Ieri ho dovuto dire il mio ultimo addio alla mia altra metà, il mio complice, il mio compagno di strada da anni, mio ​​fratello da 73 anni. Ti amo David, non ti conterò mai”.