Luglio 15, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Droni russi attaccano Kiev e Odessa poche ore prima del vertice Nato

Droni russi attaccano Kiev e Odessa poche ore prima del vertice Nato

KIEV (Reuters) – La Russia ha lanciato 28 droni kamikaze nei porti meridionali di Odessa e Kiev nelle prime ore di martedì, hanno detto le forze armate ucraine, poche ore prima che un vertice Nato in Lituania si concentri su come affrontare la situazione della sicurezza. Minacce da Mosca.

L’aeronautica ucraina ha affermato che i suoi sistemi di difesa aerea hanno abbattuto 26 aerei Shahed di fabbricazione iraniana lanciati dalla Russia. Il governatore locale ha detto che 22 sono caduti su Odessa e due droni hanno colpito un edificio amministrativo nel porto.

Il governatore Oleh Kuiper ha dichiarato sull’app di messaggistica Telegram che l’incendio scoppiato in una gogna e in un altro molo vicino al porto di Odessa, è stato rapidamente spento e ha causato “danni significativi” o feriti.

I militari hanno detto che tutti i droni inviati verso Kiev sono stati intercettati, ma il relitto ha danneggiato un certo numero di case nella zona.

Serhiy Popko, il capo del dipartimento militare di Kiev, ha dichiarato in un post sul suo canale Telegram: “Il nemico ha attaccato Kiev dal cielo per la seconda volta questo mese.

I testimoni di Reuters nella capitale ucraina hanno sentito esplosioni simili al suono dei sistemi di difesa aerea che intercettavano obiettivi durante l’attacco aereo.

Nella regione di Kiev che circonda la capitale, 12 case residenziali e un edificio a più piani hanno subito danni minori a causa della caduta di detriti, ha dichiarato il comandante militare della regione, Ruslan Kravchenko, sulla sua pagina Facebook.

Non sono stati segnalati feriti.

Le conseguenze dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia domineranno il vertice di Vilnius, che inizierà martedì, mentre i leader sono pronti a concordare i primi piani globali della NATO dalla fine della Guerra Fredda per difendersi da un attacco di Mosca.

READ  L'esercito americano avrà ampliato l'accesso alle basi filippine nel tentativo di contrastare la Cina

La Russia ha rimproverato l’alleanza e la sua principale potenza, gli Stati Uniti, per il loro sostegno all’Ucraina e ha avvertito che la potenziale adesione di Kiev alla NATO sarebbe stata accolta con una risposta “chiara e ferma”.

L’invasione russa del suo vicino, ormai al suo cinquantesimo giorno senza fine, ha ucciso migliaia di persone, milioni di sfollati e ridotto molte città dell’Ucraina orientale e meridionale a mucchi di macerie.

Segnalazione aggiuntiva di Lydia Kelly a Melbourne. Scritto da Lidia Kelly. Montaggio di Himani Sarkar e Simon Cameron-Moore

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.