Luglio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Dimentica Nvidia: 3 titoli di intelligenza artificiale (AI) che puoi acquistare invece

Dimentica Nvidia: 3 titoli di intelligenza artificiale (AI) che puoi acquistare invece

È ora di iniziare a pensare ai vincitori del prossimo capitolo del movimento AI.

Non si può negare che il gigante della tecnologia Nvidia (NVDA 3,55%) Negli ultimi 18 mesi è stato il modo preferito da molti investitori per farsi coinvolgere nella mania dell’intelligenza artificiale (AI). E questo è vero. I suoi processori costituiscono la spina dorsale della maggior parte delle piattaforme AI.

Come spesso accade, il tempo e la realtà stanno raggiungendo Nvidia. I rivali stanno lavorando duramente per colmare il divario in termini di quote di mercato e (poiché è già così ampio) il ritmo vertiginoso di crescita di Nvidia è destinato a rallentare. Le sue azioni sono anche molto costose secondo alcuni parametri… un premio che spinge alcuni investitori a chiedersi fino a che punto potrebbero spingersi nel breve termine.

Traduzione: forse è il momento di iniziare a cercare altri modi per investire nella prossima fase della rivoluzione dell’IA. Ecco altri tre titoli IA da considerare al posto (o almeno in aggiunta a) Nvidia.

1. Tecnologie Palantir

Se la tua esperienza con l’intelligenza artificiale (e la sua consapevolezza) è limitata a piattaforme di chat facili da usare come ChatGPT di OpenAI, Google Gemini di Alphabet o… MicrosoftCopilota, potresti essere d’accordo sul fatto che sono app intelligenti. Ma l’intelligenza artificiale generativa non assomiglia proprio alla tecnologia che dovrebbe essere il fondamento di un intero settore.

Tuttavia, questi chatbot basati sull’intelligenza artificiale non sono l’unico modo per commercializzare soluzioni di intelligenza artificiale. Le piattaforme di intelligenza artificiale costruite da zero sono più commerciabili per l’industria e le organizzazioni da zero perché li aiutano a vagliare montagne di dati digitali per prendere decisioni più informate.

Entra Tecnologie Palantir (cintura -0,34%), il nome di un software di intelligenza artificiale indipendente (ovvero dedicato esclusivamente a soluzioni decisionali basate sull’intelligenza artificiale) che è diventato uno dei principali attori in questo settore emergente. Lo scorso anno ha realizzato affari per 2,2 miliardi di dollari e ne ha trasformati poco più di 200 milioni in utile netto.

READ  Alibaba afferma che Daniel Zhang ha lasciato il business del cloud con una mossa a sorpresa

Non sono molti soldi, soprattutto per un’azienda con una capitalizzazione di mercato di oltre 50 miliardi di dollari. Tuttavia, la chiave del rialzo è la traiettoria di questi risultati. Gli analisti si aspettano che i ricavi di Palantir crescano a un tasso superiore al 20% annuo nei prossimi anni, creando un volume tale da spingere le società emergenti ben oltre il rosso e nel profondo nero.

Questa crescita potenziale è guidata da una crescente disponibilità a pagare per tutto ciò che l’intelligenza artificiale può fare nel processo decisionale. La società di ricerche di mercato tecnologiche Precedence Research prevede che il mercato del software AI crescerà a un tasso annuo del 23% fino al 2032.

Poiché Palantir Technologies serve già un gran numero di clienti importanti, incluso il nome della rete Sistemi CiscoL’esercito americano e il colosso dell’energia Exxon Mobileci sono buone probabilità che sia in grado di catturare almeno una buona parte di questa crescita.

2. Ionico

Il calcolo del codice binario basato sul silicio esiste da decenni. Si è sviluppato ulteriormente man mano che i compiti ad esso assegnati sono diventati più complessi. Tuttavia, abbiamo raggiunto un punto in cui l’hardware informatico comune non è più in grado di gestire il tipo di software che gli esperti di software possono immaginare e quindi creare. I computer quantistici che utilizzano particelle subatomiche al posto del silicio per interpretare e calcolare le informazioni digitali sono la nuova frontiera dei computer. Nella misura in cui questo confronto avesse senso, i computer quantistici potrebbero essere migliaia se non milioni di volte più veloci dei computer classici, a seconda del compito che stanno svolgendo. Ciò ovviamente ha enormi implicazioni per l’intelligenza artificiale.

Ione Q (IONICO 1,02%) È una delle poche aziende a sviluppare queste piattaforme informatiche. Lo ha già sviluppato e commercializzato, infatti; Ora è solo migliorato. La piattaforma IonQ Tempo attualmente in sviluppo utilizzerà un chip qubit incorporato superconduttore da 64 chip (un elemento centrale per le funzioni di calcolo dei computer quantistici), rispetto a IonQ Harmony presentata nel 2020 che utilizzava solo 11 particelle quantistiche per chip.

READ  Il Boeing 737 MAX della Southwest Airlines entra in un "roll olandese" durante il volo da Phoenix a Oakland

Non fraintendere però. il mondo NO In attesa della tecnologia di prossima generazione. L’azienda vanta già molti clienti paganti e partner di sviluppo a partire da Lockheed Martin A Microsoft Airbus All’Oak Ridge National Laboratory, per citarne alcuni. I ricavi del quarto trimestre, pari a soli 7,6 milioni di dollari, sono ancora migliori del 77% rispetto al confronto trimestrale dell’anno precedente, con la società in gran parte ostacolata dalla mancanza di capacità di costruire più sistemi e fornire più servizi. Tuttavia, è in risposta alla domanda. Precedence Research prevede che il mercato dell’informatica quantistica si espanderà a un tasso di crescita annuo composto del 37% fino al 2030.

Sicuramente qui c’è un rischio superiore alla media. Ciò significa che l’informatica quantistica è ancora una scienza relativamente giovane. Il suo paesaggio potrebbe cambiare poco nel prossimo e lontano futuro.

Tuttavia, la ricompensa attesa misura questo rischio. L’attuale obiettivo di prezzo di consenso per IonQ è di $ 14,98. Questo è superiore dell’85% rispetto al prezzo attuale delle azioni.

3. Mela

E ultimo ma non meno importante, aggiungi mela (Cammello 2,86%) Ecco un elenco di azioni AI che puoi acquistare diverse da Nvidia. È un suggerimento che potrebbe sorprendere alcuni investitori. Sebbene sia per una buona ragione la società quotata in borsa più redditizia negli Stati Uniti, non è considerata uno dei principali attori nel settore dell’intelligenza artificiale. (La compagnia petrolifera statale dell’Arabia Saudita, Saudi Aramco, è la compagnia più redditizia al mondo.)

Questo però sta per cambiare. Durante un’assemblea degli azionisti di febbraio, il CEO Tim Cook ha osservato: “Ogni Mac alimentato dal silicio Apple è una macchina IA straordinariamente capace. In effetti, oggi sul mercato non esiste un computer IA migliore”. Cook ha anche sottolineato il lavoro di Apple nel campo dell’intelligenza artificiale generativa. A tal fine, ha anche chiesto al mondo di cercare nuove funzioni per l’intelligenza artificiale attraverso le sue tecnologie entro la fine dell’anno.

READ  Le azioni cinesi salgono mentre le autorità aumentano il sostegno: i mercati si chiudono

Cosa significasse non era del tutto chiaro in quel momento, anche se i dettagli stanno lentamente emergendo. A maggio, ad esempio, è emerso che la società stava lavorando sui propri processori di intelligenza artificiale per data center (invece di fare affidamento su chip di terze parti come quelli realizzati da Nvidia). Quindi, durante la conferenza annuale degli sviluppatori questa settimana, la società ha annunciato che ChatGPT di OpenAI sarà presto in grado di integrarsi con i nuovi dispositivi Apple. Forse la cosa più importante è che Cook ha chiarito che Apple non raccoglierà né memorizzerà alcun dato personale attraverso l’uso delle sue nuove offerte di intelligenza artificiale.

A prima vista, gli investitori non erano esattamente entusiasti. Si aspettavano di più, o almeno anticipavano maggiori dettagli su queste e sulle future funzionalità basate sull’intelligenza artificiale. Ma 24 ore dopo, il titolo era in rialzo del 6% alla notizia.

Non essere come i primi operatori di borsa e non sottovalutare ciò che Apple ha appena rivelato. Questo potrebbe essere esattamente ciò che un gruppo di sfegatati fan di Apple stavano aspettando prima di aggiornare i propri iPhone. Pertanto, non sorprenderti nel vedere le vendite di prodotti salvapane finalmente aumentare di nuovo. Questo potrebbe anche essere solo un assaggio delle più grandi ambizioni di Apple in materia di intelligenza artificiale.

Susan Frey, dirigente di Alphabet, è membro del consiglio di amministrazione di The Motley Fool. James Bromley ha posizioni nell’alfabeto. The Motley Fool ha posizioni e consiglia Alphabet, Apple, Cisco Systems, Microsoft, Nvidia e Palantir Technologies. The Motley Fool consiglia Lockheed Martin. The Motley Fool ha una politica di divulgazione.