Luglio 15, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Cory Seager è nella lista delle persone con il pollice destro slogato

Cory Seager è nella lista delle persone con il pollice destro slogato

Arlington – I Rangers sono già rimasti senza l’interbase stella Corey Seager per un mese in questa stagione, e dovranno andare di nuovo per un altro paio di settimane.

Prima della sconfitta per 16-3 contro i Dodgers di sabato, il club ha annunciato che Seger è entrato nella lista degli infortunati da 10 giorni per la seconda volta nel 2023, questa volta a causa di una distorsione al pollice destro. È stato rimosso dalla sconfitta di venerdì sera contro i Dodgers all’ottavo inning dopo aver bloccato il pollice su una scivolata in seconda base.

“È stato doloroso”, ha detto Seeger. «È un peccato… È ovvio che non vuoi niente di così terribile, e può essere [been] Molto peggio di quello che era”.

La radiografia è stata negativa venerdì e la risonanza magnetica di sabato non ha mostrato danni strutturali, quindi Seager dovrebbe impiegare solo circa 10 giorni interi per consentire all’infiammazione di diminuire. L’unico altro infortunio alla mano che Seager ha subito nella sua carriera calcistica da senior è stata una frattura metatarsale alla mano destra nel 2021 con i Dodgers.

“Sono dolorante e gonfio, ma è un po ‘previsto”, ha detto Seeger. “Scusa, non ho risposte perché non so dove mi trovo. Quindi vedremo cosa succede.”

In questa stagione, Seager raggiunge 0,350 con 15 fuoricampo, 58 RBI e 1.044 OPS in 66 partite, classificandosi tra i leader AL in doppio (T-2nd, 29), extra base hits (5th, 44) e RBI (T-13). Ha saltato 31 partite dal 12 aprile al 17 maggio a causa di uno stiramento al tendine del ginocchio sinistro, ma da quando è tornato non ha perso una mossa. In 55 partite da quando ha lasciato l’IL, Seager ha battuto 0,348/0,402/0,647 con 14 fuoricampo, 25 doppi e 54 RBI.

READ  Leah Thomas chiede al CAS di ribaltare la politica di World Aquatics sui nuotatori transgender

Ma i Rangers dovrebbero essere di nuovo in buone mani senza di lui.

Senza Seger la prima volta, i Rangers sono andati 19-13 e l’attacco ha prosperato.

La formazione del Texas è stata una delle migliori in MLB in quel periodo, tagliando .271/.342/.450 con 119 wRC+ come squadra. La loro 200esima corsa è stata la più alta in MLB durante quel periodo di tempo.

“Guarda, lo dirò molto: quando succede qualcosa del genere, non hai altra scelta che andare avanti”, ha detto il manager Bruce Bochy. “È quello che faremo, e abbiamo dovuto farlo prima, quindi sappiamo di poterlo fare. Ovviamente ci mancherà Curry. Voglio dire, quel ragazzo, che grande giocatore è.

“Quindi penso che abbiamo ricevuto le migliori notizie possibili sulla sua situazione. Ci vorrà un po’ di tempo, ma non è quello che avrebbe potuto essere, quindi prenderò la notizia che abbiamo ricevuto. La prendo come una buona notizia. Quando ne ho sentito parlare per la prima volta, ero davvero preoccupato, ma era una buona notizia.”

E dovrebbero essere ambientati anche a Shortstop.

In assenza di Seger all’inizio della stagione, il lavoratore Ezequiel Duran ha iniziato la maggior parte delle partite con breve preavviso. In 29 partite (26 partenze) mentre Seager era all’IL, Duran ha tagliato 0,303/0,339/0,532 con sei fuoricampo e 21 RBI. I Duran hanno iniziato l’interbase sabato per la seconda partita contro i Dodgers.

Duran è andato 1 su 3 con una camminata e una corsa segnata nella sconfitta di sabato.

“È davvero fastidioso che Curry scenda, ma allo stesso tempo, è caduto all’inizio dell’anno e la squadra è salita”, ha detto il titolare Dane Dunning, che ha rinunciato a cinque run in tre inning. “Sento che la nostra squadra è abbastanza competitiva e talentuosa da poterlo fare di nuovo. Ovviamente ci fa un po’ male con il touchdown di Curry, ma Zeke è stato un battitore eccezionale, ottimo al piatto ed è anche un grande difensore.

READ  Gli Eagles sono classificati nella settimana 5 per posizione dopo una dura vittoria contro i Cardinals

Bochy ha aggiunto che si aspetta di costruire la sua formazione in modo simile a quello che ha fatto quando Seager è uscito la prima volta, ed è stato incoraggiato dalla risposta dell’intera squadra.

“È un grande messaggio per il club di quanto bene hanno fatto quando sono caduti prima”, ha detto Bochy. “Dimostra che non è sempre solo un giocatore. Sono nove ragazzi, e quei ragazzi hanno mostrato molta determinazione l’ultima volta che è successo, ed è quello che dobbiamo fare ora. Non hai scelta. Quindi eccoci qui.”