Luglio 2, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Coca-Cola è un rifugio sicuro stabile in un mercato difficile

Coca-Cola è un rifugio sicuro stabile in un mercato difficile


New York
Affari CNN

Con così tante preoccupazioni: inflazione, covid, tassi di interesse, Ucraina, volatilità delle azioni – I consumatori sono disposti a pagare un sovrapprezzo quando cercano convenienza sotto forma di dolci come la Coca-Cola. Gli investitori cercano un rifugio sicuro nelle azioni della società.

Lunedì Coca-Cola ha riportato utili e vendite del primo trimestre che hanno superato facilmente le aspettative: le vendite sono aumentate del 16% a 10,5 miliardi di dollari, battendo le aspettative di Wall Street di 9,8 miliardi di dollari. I guadagni di $ 2,8 miliardi, o 64 centesimi per azione, sono aumentati del 24% rispetto a un anno fa, superando la stima di consenso di 58 centesimi per azione.

L’aumento dei prezzi è stato uno dei principali fattori trainanti dei numeri forti. Coca-Cola ha affermato che il suo prezzo/miscela, una misura di quanto addebita ai clienti, è aumentato del 7% a livello globale e dell’11% in Nord America.

Azioni Coca-Cola

(KO)
Lunedì mattina si è leggermente rafforzato sulla scia di ottimi risultati, anche se il mercato più ampio è sceso di nuovo in seguito Venerdì enorme slittamento. La società ha anche riaffermato le sue prospettive per il resto dell’anno, nonostante i timori sull’inflazione che hanno spinto al rialzo i prezzi dell’alluminio e di altre materie prime utilizzate da Coca-Cola.

“L’ambiente inflazionistico generale sarà qui per un po’. Per quanto tempo, nessuno lo sa”, ha detto lunedì mattina John Murphy, Chief Financial Officer di Coca-Cola, in un’intervista con CNN Business.

La pressione sui prezzi delle materie prime e sui salari continuerà, ha affermato Murphy. Ma ha aggiunto che l’azienda ha la flessibilità di aumentare i prezzi, soprattutto perché offre prodotti più premium.

READ  Il petrolio scivola sui timori di un rallentamento della domanda cinese

Tuttavia, Coca-Cola riconosce che alcuni consumatori si sentono più a disagio con prezzi più alti rispetto ad altri.

Ecco perché il CEO James Quincey ha dichiarato lunedì durante una teleconferenza con gli analisti che la società sta testando imballaggi riutilizzabili in America Latina e Africa e bottiglie di vetro a rendere in alcune parti del sud-ovest degli Stati Uniti.

Quincy ha affermato che l’obiettivo di queste iniziative è ridurre gli sprechi e offrire ai consumatori incentivi finanziari per l’utilizzo di bottiglie riutilizzabili.

Murphy ha aggiunto che la Coca-Cola dovrebbe “guadagnarsi il diritto” di aumentare i prezzi con essa innovazione continua E assicurandosi che superi le tendenze in evoluzione.

A tal fine, Coca-Cola è stata impegnata nello sviluppo nuovi gusti stravaganti – ed eliminarne alcuni vecchi preferiti Come Tab, che è stato uno delle centinaia di marchi che hanno chiuso Coca-Cola negli ultimi due anni, l’azienda sta cercando di sopravvivere Rilevante per i consumatori più giovani.

“Quando ripenso agli ultimi due anni, uno dei maggiori risultati è stato che abbiamo usato quel tempo per ripulire l’armadio. Ora lo stiamo costruendo di nuovo”, ha detto Murphy. “È importante rimanere disciplinati e mantenere un occhio attento a quali marchi stanno andando bene. Dobbiamo mantenere il portfolio astratto. ”

Gli investitori sono contenti di questa strategia. Le azioni Coca-Cola hanno ora guadagnato l’11% finora nel 2022, rendendola una delle società con le migliori performance in dawQuesto è in calo dell’8% quest’anno.

I commercianti si sono riversati presso società di beni di prima necessità come Coca-Cola in quanto forniscono stabilità nelle vendite e nei profitti in un momento di turbolenze geopolitiche e preoccupazioni per l’aumento dei tassi della Fed e dell’inflazione. Coca-Cola paga anche un dividend yield fisso di circa il 3%.

READ  Futures Dow: la "rapida" inversione di tendenza della Fed colpisce il rally del mercato; Elon Musk ruba il fulmine a Donald Trump

Berkshire Hathaway

(BRKB)
la società guidata da Warren Buffett – noto come un grande fan dell’azienda, così come Cherry Coke – è il maggiore azionista di Coke con una quota di oltre il 9%.

The Coca-Cola Company continua ad avere buoni risultati a livello internazionale anche se la recente ondata di casi di Covid-19 sta preoccupando gli investitori. Le vendite dell’azienda sono aumentate del 34% in America Latina e del 13% in Europa, Medio Oriente e Africa.

Come parte della sua strategia globale, Coca-Cola continua a investire massicciamente nei mercati emergenti, ha affermato Murphy.

“Dobbiamo stare vicini a questi mercati e adattarci se necessario”, ha detto Murphy. “Investire in tempi volatili ti permetterà di vincere”.