Settembre 24, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

48,8 gradi in Sicilia: record di temperatura e incendi in serie in Italia

L’anticiclone “Lucifero” ha colpito l’Italia questa settimana, registrando mercoledì una temperatura di 48,8 gradi in Sicilia, nel siracusano. La penisola sta attualmente affrontando la settimana più calda dell’estate e, se i dati del Servizio meteorologico nazionale confermeranno i dati della regione siciliana, si tratterà della temperatura più alta mai registrata in Italia. Il record precedente era di 48,5 gradi, 1999 in Sicilia.

In questo contesto, Grande incendio divampato nel paese. In Calabria, punta italiana del lancio, e in Sicilia, i vigili del fuoco hanno dovuto effettuare 300 interventi in 12 ore, e i vigili del fuoco hanno annunciato che dall’alba erano stati mobilitati sette canadesi. Un uomo di 77 anni è morto mercoledì per ustioni mentre cercava di dare rifugio al suo gregge nelle campagne vicino a Reggio Calabria.

Madonna, regione montuosa nei pressi del capoluogo siciliano Palermo, è assediata dagli incendi da diversi giorni e divorata dal vento e dal caldo, distruggendo raccolti, abitazioni ed edifici industriali. Il governatore siciliano Nello Musumei ha invitato Madonna a dichiarare lo stato di emergenza nazionale. Mercoledì il ministro dell’Agricoltura Stefano Padunelli ha visitato il sito e ha promesso “l’assistenza che dobbiamo fornire a chi ha perso tutto”.

“Una tradizione di inestimabile valore” è in pericolo

In Calabria, il complesso dell’Aspromonde Global Geopark dell’UNESCO fuoco, montagne, creste e altopiani sorge su un arcipelago di quasi 2.000 metri, con profonde vallate, offrendo un magnifico panorama dello Stretto di Messina. Edna e le Isole Eolie.

Il capo della Ong ambientalista Wwf Italia ha chiesto martedì “un intervento immediato di ulteriori risorse per l’aviazione”. “Altrimenti sarà troppo tardi e perderemo una tradizione che non apprezzeremo mai”, ha lamentato. Ha chiesto “una maggiore sorveglianza a terra” perché sono state registrate nuove esplosioni nelle aree in cui l’incendio è stato spento, apparentemente bruciato da criminali senza scrupoli.

READ  Nelle Alpi, pericolosi ghiacciai instabili

Il 35enne allevatore sospettato di incendio doloso non è sfuggito all’arresto martedì in Sardegna: solo martedì sono stati registrati 13 incendi, sei dei quali hanno richiesto l’intervento di aerei. Secondo Goldretty, un’importante associazione agricola, il numero di incendi è triplicato quest’estate rispetto alla media tra il 2008 e il 2020.

Nei prossimi giorni l’anticiclone che ha causato l’ondata di caldo, chiamato Italia, Lucifero, dovrebbe spostarsi verso nord, dove le temperature in Toscana dovrebbero raggiungere i 39-40 gradi entro il fine settimana del 15 agosto. (Centro) e Lazio (zona Roma)