Luglio 23, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Viaggio in Italia con Vittorio Forte al Radio France Occitani Montpellier Festival

Viva Italia. Il 17 luglio 2021 Radio France Occitani Montpellier Festival Rispetta la musica italiana. Il pianista Vittorio Forte J.S. L’Area Variota di Box esegue Capriccio n. 1 del Museo Clementi, Sobin du Knights e Fantasia in Troviada di Sigismund Talberg. Alle 11, il concerto ha avuto luogo presso la Maison des Relations International a Montpellier.

Alla maniera italiana

Concerto “Alla Manira Italia”. L’atmosfera è decisiva per questo concerto all’aperto all’ombra di un grande albero: villa all’italiana, giardino, cipressi, cicale. Vittorio Forte è un pianista italiano nato nel 1977 a Rosano, Calabria. Studierà poi al Conservatorio di Losanna, e il suo primo disco sarà dedicato alla musica del Museo Clementi. Controllo del gioco dell’assolo che rafforza la sensazione di dolce quiete emanata dalla sede di questo concerto.

Bach

Vittorio Forte presenta questo progetto. Il concerto inizia con JS Bach: Aria Variata alla maniéra italia. Questo pezzo per tastiera fu scritto a Weimar nel 1709, durante il quale il compositore si ispirò felicemente alla musica italiana. La variazione dell’area è talvolta chiamata variazione minore di Goldberg a causa delle somiglianze tra le due opere. Queste sono le dieci differenze che circondano un tema importante e nostalgico. La musica è rilassante, leggermente deprimente, e la sensibilità dell’assolo rafforza il senso di massima serenità dell’ascoltatore.

Clementi

Museo Clementi (1752 1832) è stato un pianista e compositore italiano. Ha vissuto in Inghilterra dall’età di 14 anni ed è diventato attore ed editore di Beethoven. Capriccio N°1 in mi minore è un’opera tarda di quasi 70 anni. All’epoca era un’opera audace, ma raramente veniva eseguita in un concerto. Il primo movimento annuncia una musica da antologia, molto melodica, romantica. Segue un Alecho Aquitado, che richiede abilità e potenza pianistica. Adagio Sostenuto è un momento di meditazione e intensità. Il canto del pianoforte si muove. Living Allegro è un momento di energia, velocità, regolarità della musica J.S. Bach può essere un promemoria.

READ  Un funzionario eletto di estrema destra sospettato di aver sparato a un marocchino ammette l'incidente

Chopin

Il concerto prosegue con due notti scritte da Frederick Chopin (1810-1849). Qui vediamo un’influenza italiana, in particolare l’influenza di Bel Condo e Vincenzo Bellini. Nocturnal No. 2, Opus 27 ha una grande melodia, la musica è molto pulita. Nocturnal No. 3 è una canzone deprimente semi-religiosa. Entrambe queste serate esemplificano la sensibilità e la ricchezza delle sfumature del dramma di Vittorio Forte.
Sigismund Talberg (1812-1871) è stato un pianista e compositore austriaco. Era un famoso pianista artistico, un angelo che fece tournée in tutta Europa. In seguito divenne uno dei principali contendenti per la lista, con il quale intraprese una rissa per pianoforte nel 1837! Al pianoforte lascia molti compositori, tranne il bugiardo e le due opere. La Fantasia in Travioda di Giuseppe Verdi fu composta nel 1862 e Vittorio Forte aggiunse alcuni cadetti per evidenziare il tema di Traviada. È una vittoria per tutti: la ricchezza pianistica, la velocità e le entrate del tema sono bellissime.

La programmazione è molto coerente intorno al tema della musica originale e italiana. La bellezza e l’espressione del sistema lasceranno all’ascoltatore i ricordi incantati della sensibilità al gioco di Vittorio Forte.
Display: (c) Mark Ginot

Renat Capuுவon e Michael Talberto: Tre sonate a due al Radio France Occitani Montpellier Festival
Cannes 2021, Incerto: Incontro piangente con le registe Mina Mileva e Vesela Kazakova