Luglio 23, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Euro 2021 – Finale Euro 2021: l’Italia cancella i maxischermi per colpa del Govt

L’Italia affronterà l’Inghilterra domenica sera a Wembley nella finale di Euro 2021. Nonostante Londra abbia bloccato il massiccio afflusso di tifosi italiani, i funzionari di Transpoline hanno deciso di non installare maxischermi a causa del Governo.

Ad eccezione di un maxischermo presso la famosa Piazza del Popolo, 2.500 tifosi, tutti hanno testato e detenuto i biglietti, mentre un altro ai Fori Imperialia, 1.000 spettatori hanno superato un esame, suonando la campana della Roma. Domenica sera vuoto. I funzionari locali hanno concordato con il governo di non installare effettivamente gli schermi giganti dove decine di migliaia di tifosi italiani si raduneranno domenica per guardare la finale di Euro 2021 contro l’Inghilterra. Stesso discorso per Milano, Napoli, Torino o Palermo. Una delusione per i tifosi italiani, a cui era già stato impedito di venire a Wembley dall’Inghilterra, ha permesso solo a 1.000 Diphoses di fare il viaggio. Dietro questa decisione, la rinascita dell’epidemia di Covid 19 in Italia e in Europa, come la variante D, la Francia, ha visto un forte aumento dei controlli positivi.

Dall’inizio dell’euro, molte città hanno allestito questi schermi nel tentativo di controllare i tifosi che venivano a vedere le partite di allenamento di Roberto Mancini. Ma inevitabilmente la finale contro gli inglesi è molto emozionante e le autorità temono di non poter più controllare il pubblico. ” Non è possibile per il Comune di Napoli mettere su maxischermo la finale tra Italia e Inghilterra (…) È diventato impossibile per la nostra città. Sarebbe stato necessario creare un piano di sicurezza con 500 persone, sistemare i posti, registrare i visitatori, riassumere i controlli della temperatura e così via. », si fidava l’eletto napoletano incaricato di questo fascicolo. Sabato, il ministro dello Sport italiano ha chiesto a coloro che si radunano davanti a bar e ristoranti la domenica sera di indossare maschere.

READ  Mercato dei normali prodotti italiani