Home App LineageOS: ecco come bypassare SafetyNET

LineageOS: ecco come bypassare SafetyNET

0

Tempi duri per tutti coloro che hanno eseguito un root sul proprio dispositivo,i quali non saranno molto contenti di quello che sta accadendo ultimamente a causa di SafetyNET, l’API sviluppata da Google che rileva la presenza dei permessi su di un dispositivo mobile.

Recentemente gli sviluppatori della  LineageOS, tramite una nota ufficiale sul proprio blog, hanno espresso le proprie considerazioni riguardo quest’applicazione.

Cos’è SafetyNet?

Con SafetyNet, gli sviluppatori possono nascondere le proprie applicazioni dal Google Play Store a tutti coloro che hanno eseguito il root e controllare lo stato del device limitando l’uso di alcune funzionalità di un’app.

Gli sviluppatori della LineageOS hanno fatto sapere che non sono intenzionati a prendere  provvedimenti a riguardo, ergo non hanno alcuna intenzione di aggirare lo store di Google. Inoltre hanno parlato della pericolosità di bypassare SafetyNET che potrebbe causare problemi a tutti i tipi di sistemi operativi personalizzati.

Hanno voluto comunque dare dei consigli a tutti i propri utenti che rilevano i problemi elencati precedentemente. Ovviamente la cosa migliore da fare sarebbe quella di scaricare le applicazioni da Store alternativi e scaricare software di riserva che potrebbero bloccare nuovamente il bootloader.

La soluzione migliore, però, sembrerebbe essere quella di installare Magisk, che permette di nascondere il root alle applicazioni presenti sul cellulare e quindi non far “vedere” a SafetyNET tutte le modifiche di sistema. Anche noi di GExperience abbiamo usufruito di quest’applicazione, per permettere a tutti gli utenti che avevano eseguito il root di installare Mario Run (trovate QUI la guida per l’installazione).

Ultimamente l’applicazione Magisk sembrerebbe essere sparita dal Play Store, ma è possibile installarla comunque tramite questo link.

Fateci sapere nei commenti le vostre considerazioni riguardo questa vicenda e non dimenticate di condividere questo articolo sui vostri social.

Ti ricordiamo che GExperience è l’unico sito ad avere un gruppo dedicato con i propri lettori. Se anche tu vuoi entrare a farne parte e comunicare direttamente con noi ogni giorno, vai su Telegram e cerca @gexperienceit o fai un tap sull’icona a sinistra (da smartphone).

Raffaele Vernillo
Studente di informatica. Appassionato di telefonia, videogiochi e tutto quello che abbia minimamente a che fare con la tecnologia.