Home Android Tasker si aggiorna in beta introducendo finalmente il Material Design!

Tasker si aggiorna in beta introducendo finalmente il Material Design!

0

Tasker è sicuramente una delle pietre miliari del Play Store, una delle app più famose e apprezzate, con milioni di download. E pensare che il prezzo di 2.99€ non è certo basso: se è riuscita ad arrivare a queste cifre vuol dire che di sostanza deve essercene parecchia.

La filosofia di Pent, lo sviluppatore, è ben chiara anche dal sito ufficiale (che certo non si può definire curato): funzioni prima dell’estetica. Decisione certo apprezzabile, però con dei limiti: la grafica incominciava ad essere veramente antica.

Così Pent ha finalmente concesso dello spazio al Material Design nella nuova beta dell’app, aggiornabile grazie all’apk che potete scaricare a questo link

È ovviamente necessario avere una versione dell’app già installata sul dispositivo.

Cosa fa Tasker?

Grazie a Tasker potremo creare dei Task, tradotto letteralmente, dei “compiti” da far eseguire allo smartphone automaticamente impostando determinate condizioni: “se avviene un evento, fai questo”. Le possibilità sono pressoché infinite: dall’inviare SMS in automatico per i compleanni a far entrare lo smartphone in modalità aereo durante la notte, togliendola poi ogni 30 minuti per controllare messaggi.

Inoltre tramite gli “scenari” si possono creare vere e proprie app grazie alla possibilità di realizzare delle maschere con cui interagire.

La potenza di Tasker deriva soprattutto dalla compatibilità con tantissime app presenti sul market (si pensi ad esempio alla guida che abbiamo realizzato per scattare foto utilizzando il pulsante della miband 2).

L’unica pecca dell’app, almeno fino ad oggi, era l’interfaccia grafica datata ma, grazie a questo aggiornamento, l’app adesso è molto più gradevole esteticamente.

Voi avete mai usato Tasker? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti! 

Ecco alcuni screenshot:

Non volete perdervi neanche un articolo? Ecco il nostro canale Telegram!

GExperience.it

Volete invece parlare di tecnologia insieme a noi? Abbiamo anche un gruppo insieme a voi!

Ti ricordiamo che GExperience è l’unico sito ad avere un gruppo dedicato con i propri lettori. Se anche tu vuoi entrare a farne parte e comunicare direttamente con noi ogni giorno, vai su Telegram e cerca @gexperienceit o fai un tap sull’icona a sinistra (da smartphone).

Se vi va commentate e non dimenticate di condividere l’articolo con i vostri amici e di lasciare un “mi piace” sull’ articolo, a voi costa poco e per noi significa tanto!
 
Stay Pure, Grow The Google Experience!
FONTEReddit
Luca Rossi Ferrari
Classe '94, genovese, studente di ingegneria informatica. Appassionato di videogiochi, Android e tecnologia