Home Android L’estate sta arrivando e vi serve un allenamento efficace e gratuito?...

[Ge Fit] L’estate sta arrivando e vi serve un allenamento efficace e gratuito? Ecco Freeletics!

0
Freeletics copertina

Dopo le grigliate di Pasquetta e l’estate che si sta avvicinando, il bisogno di buttar giù qualche chilo (o metterne su, dipende dagli obiettivi) viene in mente a molti, ma certo rinchiudersi in una palestra con questo sole è uno spreco.

Con questa idea in mente, cari amici di Ge, abbiamo intenzione di iniziare una nuova rubrica, chiamata Ge Fit (ma l’avrete già capito dal titolo, nevvero?) che concilia due mondi apparentemente molto differenti: Android e il fitness.

Diciamo apparentemente perché il fitness sta diventando sempre di più hi-tech, non solo con moltissimi smartwatch e altri accessori dedicati esclusivamente agli allenamenti, corsa o bici, ma anche grazie ad una sovrabbondanza di applicazioni sullo Store. E pian piano cercheremo di dare due dritte su qualche applicazione interessante.

Oggi parliamo di Freeletics, anche se più che un’app è un vero e proprio programma di allenamento, e il vostro smartphone è solo un mezzo molto comodo per poterne usufruire.

Ti ricordiamo che GExperience è l’unico sito ad avere un gruppo dedicato con i propri lettori. Se anche tu vuoi entrare a farne parte e comunicare direttamente con noi ogni giorno, vai su Telegram e cerca @gexperienceit o fai un tap sull’icona a sinistra (da smartphone).

L’allenamento

Freeletics offre diversi tipi di allenamento, che vanno dalla corsa a Workout composti da diversi esercizi eseguibili anche senza nessuna attrezzatura. Ci sono anche liste di singoli esercizi spiegati passo passo.

Il compito principale dell’app è quello di illustrare i vari movimenti da compiere durante un workout, e di salvare il tempo in cui lo si esegue.

La volontà è tutto

Infatti la potenzialità di Freeletics è nella motivazione: spinge ad ottenere un tempo sempre migliore, grazie ad un sistema a punti e livelli e classifiche internazionali o tra amici. Il vostro onore andrà sicuramente difeso se un vostro amico vi batterà in velocità su di un workout, e l’unico modo per riconquistare il titolo sarà allearsi più duramente, in un mare di sudore e testosterone. E la voce che indica i minuti trascorsi sarà il vostro incubo.

workUn allenamento completo

Gli allenamenti sono divisi in tre categorie: normale, resistenza e forza.

Il primo, senza grandi sorprese, è la versione standard, mentre il secondo si concentra sul cardio con esercizi più lunghi ma meno impegnativi, al contrario dell’ultimo, che punta a dare il 100% in breve tempo.

I workout possono essere molto impegnativi, è facile all’inizio non riuscire a completarne molti, sopratutto senza pause, come dovrebbe essere fatto. Alla prima installazione infatti ci sarà un messaggio, che vi avvisa di continuare a vostro rischio e pericolo.

Non usando pesanti attrezzi però, l’allenamento non è pericoloso di per sé, anzi è molto “naturale”: non rischierete di restare sotto a dei manubri o sforzare eccessivamente con pesi eccessivi, ma occhio alla mattina dopo.

Il programma Freeletics è molto completo, non trascura un singolo muscolo e anzi rivaluta completamente l’allenamento delle gambe, centrale in quasi tutti i workout e invece quasi dimenticato negli allenamenti “classici” da palestra.

Poco spazio e nessuna attrezzatura? Nessun problema

Il punto forte di Freeletics è la sua mobilità: offre un allenamento adatto a tutti, sia se non avete a disposizione nessun attrezzo e solo uno spazio 2×2 per allenarvi, sia se possedete un palazzetto dello sport privato con tutte le attrezzature del caso. Potete allenarvi in palestra, nel parco vicino, al mare o in casa, dipende tutto da voi!

Ovviamente l’elasticità sta anche nel prezzo: la versione base dell’app è gratuita, ma per sbloccare tutti gli allenamenti (la metà circa) è necessario un abbonamento al “coach” trimestrale, mensile o annuale. Questo, oltre a sbloccare tutti gli allenamenti, vi consentirà di organizzare meglio le varie sessioni nella settimana, routine di stretching e riscaldamento e una valutazione atletica. Tutto ad un costo non esattamente basso ma neanche esagerato.

prezzi
Tutti i prezzi per il Coach

Anche senza spendere un centesimo, però, l’app offre una vasta selezione di allenamenti ed esercizi, con tanto di accurata spiegazione sull’esecuzione con un breve ma curato video.

Purtroppo non sarà possibile creare delle schede proprie, dovrete attenervi a quelle già esistenti. Forse questo il più grosso difetto dell’app, inseme ad un prezzo mensile che non tutti sono disposti a pagare.

Insomma, se vi siete resi conto che all’estate ormai manca veramente poco e volete un allenamento efficace in poco tempo, Freeletics è quello che fa per voi!

In conclusione: 

The Good

Un allenamento completo, fruibile anche gratuitamente. Applicazione completa ed esercizi spiegati nel dettaglio, ottima motivatrice

The Bad

Non si possono creare allenamenti personalizzati, e la versione completa è a pagamento.

Scaricate l’applicazione dal Play Store seguendo questo link:

La conoscevate già? La proverete? Scrivetecelo nei commenti!

Se vi va commentate e non dimenticate di condividere l’articolo con i vostri amici e di lasciare un “mi piace” sull’ articolo, a voi costa poco e per noi significa tanto!
 
Stay Pure, Grow The Google Experience!
Luca Rossi Ferrari
Classe '94, genovese, studente di ingegneria informatica. Appassionato di videogiochi, Android e tecnologia