[Video] Recensione Xiaomi Yeelight RGBW E27: bulbo SMART a LED!

5

Xiaomi è da diverso tempo sinonimo di ottimi prodotti ad un prezzo contenuto. Se fino a ieri i suoi sforzi erano mirati alla costruzione di smartphone, oggi, dopo appena 7 anni dalla sua fondazione, l’azienda è riuscita ad entrare anche nel mercato dei tablet, dei wearable e della domotica. La recensione che oggi vi proponiamo riguarda proprio quest’ultima categoria di prodotti: la Xiaomi Yeelight E27 è una lampadina intelligente che strizza l’occhio alla concorrente Philips HUE ma che viene proposta ad un prezzo molto più basso (17€ circa).

XiaomiYeelightE27Foto2

Da un punto di vista estetico

Come è possibile notare dalla foto superiore, le Yeelight si presentano con la forma classica di una lampadina 8W a LED con attacco E27 (quello grande per intenderci); Ciò che però cambia, almeno dal punto di vista estetico, rispetto a quelle non “intelligenti” è il corpo in lega di alluminio che nasconde al suo interno l’antenna WiFi ed il circuito. La sensazione che si ha tenendo la lampadina in mano è di un’ottima solidità: questo aspetto è sicuramente dovuto anche al peso superiore rispetto a quello di una comune lampadina (145 g).

XiaomiYeelightE27Foto1

All’interno dell’elegante confezione troveremo semplicemente la Yeelight ed un piccolo manuale di istruzioni (rigorosamente in cinese) che ci illustrerà come scaricare l’app Mi Home.

Differenze rispetto ad una lampadina normale

La Yeelight rende intelligente il concetto di lampadina attraverso una serie di funzioni che permettono all’utente di avere il totale controllo su di essa. Grazie infatti all’app Mi Home, disponibile QUI in italiano, potremo regolare l’intensità della luce, la sua temperatura e i vari colori.

colore

A differenza della concorrente di casa Philips, la Yeelight non ha bisogno di nessun Bridge o altro accessorio per poter funzionare: basterà collegarla ad una qualunque lampada o lampadario e avviare l’app. La connessione risulta stabile e abbastanza veloce ed avviene tramite WiFi. Nella fase preliminare Mi Home ci chiederà di riconoscere la nostra rete e successivamente ci darà la possibilità di rinominare le lampadine trovate: noi vi consigliamo di farlo poiché avranno dei nomi in cinese. Una volta completata questa breve fase preliminare avremo accesso ad una sorta di pad che ci consentirà di controllare la Yeelight attraverso degli swipe: dal basso verso l’altro (o il contrario) per controllare l’intensità della luce mentre da sinistra verso destra per cambiare la sua temperatura o il suo colore.

mihomeAbbiamo inoltre altre interessanti funzioni come:

  • La modifica automatica della luce con colori personalizzabili che farà variare la colorazione della luce in automatico dopo un tot tempo;
  • La scelta dei colori tramite immagine o fotocamera
  • Riprodurre degli scenari come alba e tramonto
  • Spegnimento automatico e sua programmazione
  • Cambio dei colori a ritmo di musica

Per ulteriori informazioni riguardo le funzioni vi consigliamo di guardare la nostra video recensione.

XiaomiYeelightE27Foto3Se da un punto di vista smart non abbiamo trovato nessun difetto rilevante, dal punto di vista tecnico, la lampadina è ugualmente valida offrendo una luminosità massima è di 600 lumen, un consumo 8W e una durata dichiarata di ben 11 anni.

In conclusione Yeelight  di Xiaomi è un prodotto veramente valido che sentiamo di consigliare a chiunque: lo trovate in offerta a circa 17€ su Gerabest.com (pulsante sotto).

Acquista Original Xiaomi Yeelight E27 su Gearbest

Se sei curioso di scoprire come funziona, non perderti la nostra video recensione!

Nicolò
Sono un giovane ragazzo appassionato del mondo della tecnologia! Mi piace sviluppare app per Android, giochi per computer, creare programmi e siti web. Adoro la recitazione e il teatro e cerco sempre di far trasparire questa mia passione nei video che faccio su YouTube. Mi piace quello che faccio!