Home Android La sicurezza di Android è indietro rispetto iOS

La sicurezza di Android è indietro rispetto iOS

0

La sicurezza di Android è un punto fondamentale per Google che continua a dimostrarlo tramite gli aggiornamenti rilasciati e tramite la continua ricerca per rendere sicuro il suo sistema operativo. Secondo Matthew Green, crittografo e docente universitario, non è comunque sufficiente.

Pare, infatti, che la crittografia usata dalle parti di Mountain view su Android Nougat 7.0 sia di molto inferiore a quella adottata su iOS, nonostante sia stata implementata da poco la protezione attraverso le password,  più affidabile rispetto al sistema usato precedentemente: la FDE (full-disk description). Addirittura Green afferma che la sicurezza del robottino verde sia indietro di 6 anni rispetto alla concorrenza (vedi appunto iOS). Queste affermazioni comunque, veritiere o verosimili che siano, portano ad un fatto ineluttabile: i malware proliferano e tante applicazione del Google Play rimangono vulnerabili.

sicurezza di android

E per non farci mancare nulla, proprio nell’ultimo periodo il Check Point Software Technologies ha reso noto che una nuova minaccia incombe su Android: Gooligan.

Questo malware è arrivato a colpire circa 13.000 dispositivi al giorno e, nello specifico, attacca i sistemi operativi Android Jelly Been, Kitkat e Lollipop che rappresentano il 75% dell’utenza Google. “Fortunamente” la sua diffusione è pressoché totalitaria in Asia, mentre in Europa solo il 9% dei dispositivi mobili è stato infettato.

Gooligan in poche parole, effettua il root, acquisisce informazioni, quali email e token di autenticazione e, mette praticamente a nudo tutti i dati sensibili dell’utente: ha accesso a Gmail, Google foto, Documenti, Google Play e Drive. Sicuramente una violazione a tutti gli effetti per il malcapitato di turno. Non si limita solo a questo comunque. Infatti arriva ad installare circa 30.000 app al giorno sui dispositivi infettati, generando così un notevole profitto ai suoi creatori.

sicurezza di android: gooligan

Google sta cercando di porre rimedio a questa situazione rafforzando le misure difensive di Verify app, controllando nel profondo Google Play per eliminare le app pericolose e, in ultimo, cercando di rimuovere le false recensioni atte a portare in evidenza applicazioni truffa.

Possiamo solo sperare che a Mountain view continuino a lavorare alacremente sulla sicurezza di Android per garantirci un’esperienza d’uso stabile ma soprattutto, sempre più sicura. Anche perchè ormai sui nostri smartphone c’è praticamente una buona parte della nostra vita, personale e lavorativa.

Ti ricordiamo che GExperience è l’unico sito ad avere un gruppo dedicato con i propri lettori. Se anche tu vuoi entrare a farne parte e comunicare direttamente con noi ogni giorno, vai su Telegram e cerca @gexperienceit o fai un tap sull’icona a sinistra (da smartphone).

Se vi va commentate, non dimenticate di condividere l’articolo con i vostri amici e di lasciare un “mi piace” , a voi costa poco e per noi significa tanto!
 
Stay Pure, Grow The Google Experience!
Giordano Baiocco
Sono un appassionato di tecnologia fin da bambino. Questa passione si è sviluppata fortemente negli ultimi anni, soprattutto con l'avvento di Android. Sono un malato dell'acquisto compulsivo e molte volte faccio fatica a non comprare l`ultimo prodotto geek uscito sul mercato. Sono anche molto interessato al mondo della fotografia.