Home Android Marshmallow LG G5 supporta Moduli esterni: finalmente un po’ di Project Ara!

LG G5 supporta Moduli esterni: finalmente un po’ di Project Ara!

0

Era la primavera del 2014 quando per la prima volta abbiamo sentito parlare di Project Ara: forse increduli, o forse semplicemente incuriositi abbiamo seguito l’evolversi del progetto fin quando abbiamo visto recensioni di Fairphone 2, il primo vero e proprio telefono modulare messo in commercio e destinato ad un pubblico più o meno esteso.

Da poche ore quello che poteva sembrare un azzardo difficile da sviluppare concretamente e per un mercato esteso è diventato realtà grazie al nuovo LG G5. Presentato pochi minuti fa ufficialmente questo dispositivo porta, oltre ad un corpo in metallo, ed al nuovo Snapdragon 820 capace di prestazioni record senza scaldare eccessivamente, una batteria removibile estraibile separando la parte inferiore del dispositivo ed un alloggiamento per moduli esterni che avranno la capacità di aumentare la capacità della batteria e migliorare il comparto fotocamera. Tutti i dettagli nella foto a fondo articolo.

[showad block=15]

Prima di approfondire la sezione moduli un piccolo sguardo alla scheda tecnica.

OS Android 6.0 Marshmallow
Display 5,3 pollici in QHD
Processore Snapdragon 820
RAM 4GB
Memoria interna 32GB espandibile
Fotocamera 16MP, 8MP doppio flash led (posteriore), 8MP (frontale)
Batteria 2800 mAh
Dimensioni 149,4 x 73,9 x 7,7~8.6mm / 159g

Le prime cose che si notano sono sicuramente il nuovo processore, l’ottimo display QHD e la capacità della batteria che, seppur tutto dipenda da l’ottimizzazione, non eccelle sicuramente, soprattutto confrontandola con alcuni degli ultimi top di Gamma 2015. Attendiamo una prova più approfondita del dispositivo prima di giudicare la scelta di LG.

MODULI

Come detto prima questo dispositivo propone il rivoluzionario slot per moduli esterni, capace di migliorare notevolmente le prestazioni di questo nuovo LG G5. Il primo di questa serie di componenti aggiuntivi è stato presentato direttamente LG nello Stand ufficiale al Mobile World Congress di Barcellona poco fa. Si tratta di un modulo fotografico al quale potremo agganciare la batteria da 2800 mAh da inserire direttamente nel fondo del telefono, capace di aumentare la batteria fino a 4000 mAh e di migliorare il comparto fotografico grazie  a tasti dedicati utili a facilitare questo tipo di utilizzo. Altro modulo presentato è stato un amplificatore esterno: più che altro una piccola cassa esterna, collegabile attraverso l’ingresso USB Type C al dispositivo capace di migliorare notevolmente la qualità audio.

LGG512
©TuttoAndroid

Vi ricordiamo che continueremo a seguire Mobile World Congress, portandovi articoli su ciò che riguarda il mondo Google, come abbiamo fatto ora parlando dell’arrivo dei moduli su Smartphone Android. Fateci sapere nei commenti cosa vi sta colpendo maggiormente in questa prima giornata di MWC 2016 e soprattutto cosa ne pensate di questa nuova e rivoluzionaria concezione di Smartphone arrivata finalmente in modo ufficiale grazie ad LG!

Stay Pure, Grow The Google Experience!

Luca Bordignon