Home Ge In evidenza Come installare il Play Store su dispositivi non supportati e non...

[GUIDA] Come installare il Play Store su dispositivi non supportati e non certificati

0
installare play store dispositivi non supportati

Molti utenti si sono ritrovati, negli ultimi anni, ad acquistare dispositivi che, pur garantendo un ottimo rapporto qualità/prezzo, mancano della certificazione di Google e, dunque, del Play Store. Siete anche voi in questa situazione e non sapete a chi rivolgervi per installare le vostre applicazioni preferite sul vostro nuovo tablet/smartphone? Non preoccupatevi, siete nel posto giusto!

Disclaimer

Né io né lo staff di GExperience.it saremo responsabili in caso di danni causati ai vostri dispositivi.

Per cercare di essere quanto più chiari ed esaurienti possibili, suddivideremo questa guida in tre parti (clicca per andare alla parte di interesse):

  1. Dispositivi Amazon (esempio Kindle Fire)
  2. Dispositivi generici non certificati Google
  3. STORE ALTERNATIVI

Dispositivi Amazon

Nel caso il vostro dispositivo sia un Amazon Fire la procedura è leggermente diversa da quella descritta più avanti in questa guida. Infatti, dovrete recarvi in Impostazioni/Sicurezza, installare dall’App-Shop di Amazon un file manager (come ES Gestore File), scaricare questo file ZIP ed installare i file .apk in esso contenuti nel seguente ordine:

  1. com.android.vending-5.9.12-80391200-minAPI9.apk
  2. com.google.android.gms-6.6.03_(1681564-036)-6603036-minAPI9.apk
  3. GoogleLoginService.apk
  4. GoogleServicesFramework.apk

Successivamente, dovrete riavviare il vostro dispositivo. Nel caso lo store di Google non funzionasse correttamente vi basterà reinstallare nuovamente il primo .apk della lista. Solamente in questo modo riuscirete ad utilizzare il Play Store sul vostro Amazon Fire.

installare play store dispositivi non supportati

Dispositivi Generici

  • 1. Per installare applicazioni tramite file con estensione APK provenienti dal web dovrete cercare nelle Impostazioni del vostro dispositivo l’opzione Origini Sconosciute ed abilitarla (solitamente si trova nella sezione Sicurezza). A questo punto potrete scaricare e installare applicazioni non provenienti dai classici store. Questo, però, può comportare dei rischi. Infatti, esistono molti siti web che offrono APK fasulli. Noi vi consigliamo di installare solamente APK provenienti dal sito www.apkmirror.com (noi stessi abbiamo scaricato più volte applicazioni da questo portale e non abbiamo mai riscontrato alcun tipo di problema) o da quelli presenti in questo articolo.
  • Consiglio: Se non avete installato un file manager sul vostro dispositivo vi consigliamo di scaricare ES Gestore File. Per farlo vi basterà cliccare sul bottone sottostante direttamente dal vostro dispositivo, scegliere la versione che più vi aggrada (quella più in alto è l’ultima versione rilasciata) e cliccare sul tasto “Download”. Ora il vostro browser scaricherà un file .apk. Tenetelo da parte e continuate a seguire la guida.

ES GESTORE FILE DOWNLOAD APK

  • 2. Ora dovrete scaricare il file .apk del Google Play Store (se non sapete come fare seguite la stessa procedura descritta qui sopra per ES Gestore File). Ora dovreste trovare il vostro file .apk nella cartella Download o simili (cercatela con il vostro file manager).

GOOGLE PLAY STORE DOWNLOAD APK

  • 3. Riavviate il vostro dispositivo.
  • 4. Quando si sarà riavviato lanciate l’applicazione appena scaricata. Cliccate su Installa e attendete che l’operazione venga conclusa.

Ora potete utilizzare il Play Store sul vostro dispositivo!

play store interfaccia nuova italia

P.S: Nel caso riscontraste dei problemi con il Play Store, dopo averlo installato, vi consigliamo di provare ad eseguire questi semplici passaggi:

  • 1. Disinstallate il Play Store e installate Aptoide (store alternativo). Per farlo vi basterà cliccare, direttamente dal vostro dispositivo, sul bottone sottostante e poi sul badge Installa che troverete nella pagina che vi si aprirà. Il vostro browser dovrebbe scaricarvi un file .apk. Ora seguite la stessa procedura che avete eseguito per installare il Play Store.

APTOIDE DOWNLOAD APK

  • 2. Ora lanciate Aptoide e cercate Google Play Services Google Play Store ed installateli.
  • 3. Aprite il vostro browser di fiducia e seguite questo link.
  • 4. Dovrebbe comparire un popup. Scegliete Apri con Google Play Store ed il gioco è fatto, ora non dovreste più riscontrare problemi.

Nel caso quest’ultima affermazione non fosse corretta vi consigliamo di seguire questa guida: Ecco cosa fare quando Google Play Store non funziona.

novità play store valutazioni

N.B (solo per esperti): In alcuni remoti casi la procedura descritta potrebbe non funzionare comunque e potreste aver bisogno dei permessi di root. La procedura per ottenerli varia a seconda del modello del dispositivo in vostro possesso e, dunque, vi consigliamo di cercare una guida online. Inoltre, dopo aver ottenuto i permessi dovrete flashare il pacchetto GAPS compatibile con la versione Android della vostra custom ROM. In questo modo potrete utilizzare il Play Store sul vostro dispositivo. Se non siete esperti e non volete condurre queste operazioni, continuate a seguire la guida. Ci sono altre soluzioni per voi!

 

GExperience.it

Se stai trovando l’articolo interessante, che ne dici di condividerlo con i tuoi amici? A te non costa nulla, ma per noi è davvero tanto: ci permetterà infatti di crescere e di continuare ad offrirti contenuti di qualità!

Le alternative

installare play store dispositivi non supportati

Nel caso non riusciate in alcun modo ad installare il Google Play Store sul vostro dispositivo, non preoccupatevi. Infatti, esistono vari store alternativi a quello della società californiana. Questi, ovviamente, non conterranno tutte le applicazioni disponibili sul Play Store ma vi consentiranno, comunque, di installare quelle più famose. Purtroppo, per ovvi motivi, questi sono meno sicuri dello store della società californiana (fatta eccezione per Amazon Underground).

  • Aptoide

installare play store dispositivi non supportati

Aptoide è uno dei più famosi store alternativi. Questo contiene migliaia di applicazioni scaricabili in forma completamente gratuita. Attenzione, però, la possibilità data da Aptoide agli utenti di caricare applicazioni non ufficiali ha fatto arrivare alcune app piratate e fasulle sullo store in questione. Fate attenzione!

APTOIDE DOWNLOAD APK

  • Amazon Underground

amazon underground

Lo store di Amazon ha aperto i battenti anche in Italia da pochissimo tempo (come vi abbiamo riportato in questo articolo). La sicurezza qui è di casa e vengono offerte solamente applicazioni gratuite. Il problema? Per ora sono disponibili solamente poco più di mille tra applicazioni e giochi. Le più famose sono comunque presenti.

DOWNLOAD AMAZON UNDERGROUND

Questi due, secondo chi vi scrive, sono i migliori store alternativi al Play Store. Dovete sapere, comunque, che ne esistono molti altri (come GetJar e SlideME).

Chi vi scrive spera che la guida vi sia stata d’aiuto.

Alla prossima!

Se vi va commentate e non dimenticate di condividere l’articolo con i vostri amici e di lasciare un “mi piace” sui nostri social network: FacebookTwitterGoogle+ e TSU!

Stay Pure, Grow Up The Google Experience!

Andrea Zanettin

Andrea Zanettin
Sono un ragazzo che segue con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia. Sviluppo applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete trovarmi su Twitter (@ZaneGEEK) e su Google+ (+AndreaZanettin)