Home Android Il prossimo Nexus potrebbe supportare un sensore biometrico

[Rumor] Il prossimo Nexus potrebbe supportare un sensore biometrico

0

[showad block=2]Google a malincuore di molti androidiani (compresi noi!) non ha presentato il prossimo smartphone Nexus durante il Google I/O, ma ha mostrato un nuovo sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali.

Ciò non può voler dire che una sola cosa: il prossimo Nexus sarà probabilmente dotato di hardware per il riconoscimento delle impronte digitali.

Il tutto sembra essere confermato da questo breve video dedicato alle API per i pagamenti con Android Pay.

La casa di Mountain View ogni tanto si diverte a mostrare in anteprima alcune nuove funzioni dei suoi prodotti, ma ovviamente quello nel video è un dispositivo ad uso esclusivo degli sviluppatori interni all’azienda, quindi da prendere con le pinze.

Il sensore biometrico è posizionato nella parte alta sul retro, accanto alla fotocamera. Sempre stando agli ultimi rumors, il funzionamento di Google Pay attraverso le impronte, ci consentirà ri-autenticarci ogni volta per effettuare un pagamento: basterà sbloccare lo smartphone ogni 5 minuti.

[showad block=2]

Voi cosa ne pensate di questo sistema?

A noi incuriosisce non poco, c’è da dire però che il sistema non è del tutto innovativo, dato che tale funzione abbiamo già avuto modo di vederla in altri device concorrenziali con una efficienza non ancora al top. Ci auguriamo che Google possa riuscire a migliorare questa funzione, soprattutto in vista del rilascio del un nuovo top di gamma.

Fateci sapere qual è la vostra opinione in merito commentando, condividendo e lasciando un “mi piace” sull’articolo e sui nostri social network: Facebook, TwitterGoogle+ e TSU!

Stay pure, grow the GooglExperience!

Boris Zarcone

Boris Zarcone
Appassionato fin da piccolo di informatica ed elettronica, con Android è stato amore a prima vista!