Home Android Ecco cosa fare quando Google Play Store non funziona

Ecco cosa fare quando Google Play Store non funziona

6

Ogni utente Android ha probabilmente sperimentato almeno una volta nella vita improvvisi crash ed errori con Google Play Store. A quanti di voi, è capitato di ritrovarsi sul proprio smartphone un messaggio di errore  scaricando un’ applicazioni oppure, è successo che il Play Store smetta di  funzionare, tanto da farvi urtare i nervi . Ecco alcuni suggerimenti per risolvere i problemi citati col Play Store di Google.

 

1. Svuotare la cache

Nella maggior parte dei casi, è sufficiente svuotare la cache del Play Store. L’insieme di dati temporanei scaricati per un’app si chiama cache.Col tempo la cache delle applicazioni più usate aumenta di dimensione a meno che non vi sia un meccanismo per eliminarla automaticamente.
La cache, in se, non occupa tantissimo spazio soltanto che per la maggior parte delle app questa cache viene memorizzata nell’archivio interno Anche avendo a disposizione una memoria ROM interna da 8 o 16 GB, a seconda di come si usa il cellulare potrebbe essere necessario, ogni tanto, svuotare la cache delle applicazioni per recuperare spazio e recuperare reattività del sistema del cellulare che alla lunga può soffrire di lag e rallentamenti a causa di troppi file in essa.Per svuotala è sufficiente aprire le impostazioni e trovare la sezione Apps e scegliere ‘Tutte’ e individuare il Google Play Store, aprirlo e premere sul tasto ‘Clear cache’. Ora, quando si apre Google Play, dovrebbe funzionare come prima.

Nella sezione app individuate  Google Play, è possibile eliminare la cache, disinstallare dati e aggiornamenti . 

2. Eliminare dati

Se Il primo punto non ha funzionato si può provare a cancellare i dati dal Play Store. Questa operazione riporta l’applicazione come fosse istallata per la prima volta eliminando le informazioni salvate dall’apk. L’opzione si trova ancora una volta seguendo lo stesso percorso come sopra, ma questa volta si tocca ‘Clear dati‘.

3. Disinstallare Play Store aggiornamenti

Se ancora non riuscite a risolvere provate a disinstallare gli  aggiornamenti andando sempre nel menù impostazioni apps e cercare Google Play Store, quindi premere il pulsante che dice ‘Disinstalla aggiornamenti’. Questo farà tornare Google Play alla versione originale come lo avevate acquistato.

4. Google Play Services

Trova Play Store Services nella sezione App Manager delle impostazioni e poi svuota la cache.

Nel caso in cui Google Play ancora non funziona, allora svuotate la cache del Play Store Service potrebbe esserti d’aiuto. Vai Application Manager nel menù impostazioni, cerca Google Play Service e premete il pulsante ‘Clear cache‘.

[showad block=6]

5. Attivare Download Manager

Se è stato disattivato il Download Manager, Google Play non funzionerà più. Per tornare indietro, andate su Impostazioni, quindi App Manager (o equivalente)  tutte le applicazioni, cercate Download Manager e premete il pulsante Attiva. Tuttavia, se trovate scritto disattivare, non preoccupatevi, questo significa che il Download Manager è già attivo.

Se hai trovato l’articolo interessante, che ne dici di condividerlo con i tuoi amici? A te non costa nulla ma per noi è tanto. Ci permetterà di crescere e continuare a offriti contenuti di qualità. Continua a leggere per scoprire la sorpresa

6. Rimuovere account Google e ripristinalo

                                                                                           Per ripristinare un account Google difettoso, rimuovere l’account e aggiungerlo nuovamente. 

Tornate nelle impostazioni del telefono, ma questa volta arrivate alla voce  “Account” e scegliete Google e selezionate l’account Google che utilizzate per Google Play. Toccate il pulsante di overflow di azione (i tre puntini verticali in alto a destra) e scegli ‘Elimina account’. Confermate la vostra scelta e riavviate lo smartphone. Per rimettere il vostro account Google digitate Impostazioni> Account> Aggiungi account> Google.

7. Eseguire un ripristino dati di fabbrica dello smartphone

Se tutto questo non funziona vi rimane l’ultima chance: il ripristino dei dati di fabbrica del telefono. Tuttavia, sappiate che tutti i dati saranno persi, quindi è super importante  eseguire un backup completo in anticipo.Per eseguire un Data Factory Reset si va ancora una volta nelle impostazioni  poi ‘Backup e Ripristino’ e selezionare ‘Data Factory Reset’ in fondo alla lista. Lo smartphone si riavvierà di nuovo e tornerà fresco di fabbrica. Una volta che il processo è completato sarà possibile impostare di nuovo come prima e ripristinare il backup.

                                                                                                                  Assicurarsi che sia selezionata la casella  ” Eseguire il backup dei miei dati ”

Ci auguriamo che questi suggerimenti e trucchi siano stati di  aiuto a riavere  il Google Play Store funzionante.

 

Michele Rocco d'Angelo
Lover Android a 360 GRADI, gestisco due community Google+: DroidWold e Nexus6World. Amo quello che faccio.
  • thepusher

    articolo molto bello, grazie

  • Zaraki Kenpachi

    Non mi è servito a nulla, anzi ha peggiorato con il ripristino, dato che ora non ho più nessuna app e non posso scaricarne.

    • Spiegami il problema, così vediamo di risolverlo

      • Zaraki Kenpachi

        risolto con l’hard reset grazie comunque.

    • stefanellialex

      infatti anche a me

      • Zaraki Kenpachi

        Io ho risolto un po’ di tempo fa, facendo fare un hard reset da un mio amico più pratico di me.. Spero che il commento possa servire a qualcuno in futuro