Home GE CONSIGLIA GE CONSIGLIA: Alessandro Mannarino

GE CONSIGLIA: Alessandro Mannarino

0

GE CONSIGLIA

 

Buongiorno a tutti dal vostro Fabio! Oggi è giovedì, e come sapete ormai benissimo, è la giornata del GE CONSIGLIA: musica!

Quest’oggi però non vi voglio consigliare un disco, bensì un vero Artista: prendete il rustico grugno di Ringhio Gattuso, limatelo con cura, aggiungete tanta romanità, tanto sentimento, infinita poesia.

Ecco che ho il piacere di presentarvi ALESSANDRO MANNARINO!

Alessandro Mannarino
Alessandro Mannarino: tra musica, vino, vento e strada

Per chi ancora non lo conoscesse, Alessandro ha presenziato, riconosciute le sue grandi doti di cantuatore nonchè di showman, alla trasmissione Parla con me, al Concerto del Primo Maggio e ad alcune parti in pellicole cinematografiche di produzione italiana.

Perchè vi consiglio proprio lui? Perchè amo essere anacronistico, non amo la musica ridotta a mero strumento di pubblicità e di pochezza. Vi consiglio Mannarino perchè, scoperto casualmente, mi ha intrappolato nel suo mondo, mi ha trascinato in fondo con lui alle visioni date dai fumi dell’alcool, così come quelli provocati dall’amore, passando per le influenze della world music e una tradizione che deriva dalla Casilina.

Il suo ultimo lavoro, Al Monte, è disponibile su Google Play Store (a seguire il badge) al prezzo di €8,49.

Google Musica

 

 

WAIT!

Per assaporare al meglio l’ultima fatica di Alessandro però, dovete assolutamente conoscere i suoi precedenti dischi: Bar della rabbia (del 2009) e Supersantos (2011). Sul Play Store non esistono le edizioni complete dei due album, solamente una sorta di playlist che raccoglie alcune delle sue più belle canzoni.
Per chi volesse approfondire la conoscenza di questo, mi permetto di dirlo, geniale cantautore, lascio alcuni link del tutto gratuiti:

BAR DELLA RABBIA ON SPOTIFY

SUPERSANTOS ON SPOTIFY

INEDITI E VARIE DI MANNARINO ON YOUTUBE PARTE 2 

Termino questo GE CONSIGLIA, davvero molto prolisso, con un video. Fatene tesoro, emozionatevi e pensate.
E tornate, puntuali come sempre, domani alle ore 10.00 per il consueto appuntamento con Stefano, che ci parlerà di un’app davvero interessante!

 

Stay pure, grow the GooglExperience!

Fabio Ferraris

Sbanfio
24 anni, parmigiano, studente di Scienze Politiche. Amo tutto ciò che è tecnologico e futuristico: Google ed i suoi progetti, Linux ed il suo formidabile kernel, gli OS "minori", ed infine i giovani che credono nei loro progetti e nel crowdfunding. Blogger, ma non solo: mi occupo anche delle questioni (più o meno) tecniche, di developing e di modding.